Vita Fede e Luce

Messe le basi, è tempo di ricostruire

Messe le basi, è tempo di ricostruire

«Ma è meraviglioso, è la dimostrazione della grande capacità di Ombre e Luci di fare rete!». Angela è entusiasta, noi un po’ meno dopo aver scoperto che un cospicuo bonifico indirizzato alla redazione in realtà non era per noi. Le spese per la nuova sede sono state...
È nato qualcosa che nessuno aveva previsto

È nato qualcosa che nessuno aveva previsto

Quando il nostro coordinatore internazionale, Raul Izquierdo Garcia, al termine del suo discorso, ha salutato il Papa dicendogli che, a nome delle comunità di tutto il mondo, lo abbracciava «come solo i nostri ragazzi con disabilità mentale sanno fare», Bergoglio...
Le caramelle e la forza di suor Ida Maria Ferri

Le caramelle e la forza di suor Ida Maria Ferri

Tra i pochi italiani che parteciparono a quel primo pellegrinaggio a Lourdes nel 1971, oltre ad alcune famiglie legate alla realtà dell’Anffas, c’erano suor Ida Maria Ferri, canonichessa di Sant’Agostino a Roma e don Renzo del Fante, cappellano di un istituto di...
Loïc che oggi continua a benedirci

Loïc che oggi continua a benedirci

Loïc è l’unico membro della famiglia Proffit ancora in vita. Oggi ha 65 anni e vive all’Arca a Trosly. I suoi genitori, Camille e Gérard, erano agricoltori e vivevano nel dipartimento della Somme, nella Francia del Nord. Si erano sposati nel 1955 e sognavano una...
Come non perdere ciò che abbiamo vissuto?

Come non perdere ciò che abbiamo vissuto?

Da circa tre anni ho scelto di vivere presso le Piccole sorelle dei poveri in una struttura alloggio per persone anziane non autonome, restando così vicina alle persone malate e con disabilità che sono state il mio universo per quasi tutta la vita. In fondo al...
Piccole cronache dalla Lunigiana

Piccole cronache dalla Lunigiana

Antonietta, Egiziana e Silvia si sono messe al lavoro per aggiornarci sulle loro due comunità, le più “settentrionali” della provincia Kimata: ai piedi delle Alpi Apuane, una rete di amicizia come quella delle comunità Fede e Luce può fare per molti la differenza....
No GAC ma SAC!!!

No GAC ma SAC!!!

Tradizione vuole che ogni comunità dedichi una giornata all’anno a far conoscere Fede e Luce con attività o eventi particolari (vendita di torte, concerti, rappresentazioni teatrali, partite di calcio…), la cosiddetta GAC, un acronimo che a me non piace molto e che...
Una piccola matita nelle sue mani

Una piccola matita nelle sue mani

«Ho pensato – racconta Eufemia – che ti devono bastonare veramente forte perché qualcuno si accorga di te. Non basta essere un po’ in ansia per i propri figli, la depressione non è contemplata, non è sufficiente alzarsi di cattivo umore per sperare che si fermi...
Guida per le comunità

Guida per le comunità

La barca di Fede e Luce vorrebbe salpare ma la particolare situazione provocata dal covid-19 frena il nostro entusiasmo. Tutto si fa più complicato e incerto. I coordinatori internazionali, Raul e Maria Silvia, ci richiamano alla prudenza e, al tempo stesso, ci...
Testimonianza di un risveglio

Testimonianza di un risveglio

Marzo 2020: il trauma procede spedito, come pure i contagi da Covid-19, i bollettini dei telegiornali sono rossi. Ho vissuto altri traumi, ma questo è particolare; ti prende una specie di intontimento e non riesci più a ragionare. Finalmente decido di telefonare alla...
Dai ragazzi del muretto… a quelli dell’aperitivo!

Dai ragazzi del muretto… a quelli dell’aperitivo!

La voglia di rivederci è stata tanta… Belle le videochiamate, belli i giochi su wazzup, belle tutte le iniziative per sentirci o vederci per farci compagnia. Ma ci è tanto mancato il non poterci vedere e stare assieme. Ne abbiamo sofferto ma abbiamo cercato di...
Vicini a distanza

Vicini a distanza

Il primo giorno, quel benedetto 21 febbraio, ho subito scoperto che un abbraccio potesse essere pericoloso. Qui, vicino a Milano, a molti capita di andare per lavoro in altre province. Anche nel Basso Lodigiano. Ecco, persone care erano state proprio lì. Come fare a...
Corrispondenze (e zoomate) dalla Russia

Corrispondenze (e zoomate) dalla Russia

«Due settimane fa (primi di aprile, ndr) ho chiamato la mia amica Valentina della comunità di Santa Silvia di Roma per chiedere come stavano nella mia amatissima Italia. Ero al mercato per la spesa settimanale e per un po’ di scorte, perché non si sa mai. L’indomani...
La rivincita di Tommi

La rivincita di Tommi

Dopo tanti anni di «scuola Fede e Luce» ho deciso di partecipare ad un campeggio con i miei figli. E stata una decisione un po’ combattuta, perché non ero certa se per i miei figli di 10, 8 e 4 anni, fosse una cosa giusta. Certo li ho un po’ coinvolti in un mio...
La prima notte al campeggio

La prima notte al campeggio

Era il primo campeggio di Fede e Luce di Milano.Alcuni amici ci avevano preceduto e avevano sistemato la casa per accogliere il resto del gruppo, pulendo e preparando le camere, la cucina, la sala…All’arrivo nel pomeriggio, gli organizzatori ci assegnarono i...