Esperienze

A scuola di ricamo per stare insieme divertendoci

Circa due anni fa, per una serie di richieste venute sia dagli amici che dai genitori, si iniziò...

Lavorando insieme, un pomeriggio chiamato laboratorio

Sono Francesca, ho quasi 18 anni, e da quattro faccio parte della grande famiglia di Fede e Luce....

Come fare una festa

Cantare, giocare, mangiare, pregare insieme: è questa in genere la sostanza delle feste tra noi....

Poco o tanto tutti stanno meglio con la danza

Maria Fux è una specialista di danza terapia di fama mondiale. Cittadina argentina, di famiglia...

Fare teatro con persone con disabilità

Fare teatro è un'attività che richiede impegno ed organizzazione, tempo e voglia di superare le...

Cascina Rossago: un bel progetto di struttura per ragazzi autistici

La prima Farm Community italiana, su un terreno di 12 ettari acquistato nell’Oltrepò Pavese dalla Fondazione Genitori per l’Autismo

La tragedia di Giovanni e Chiara

Sono stati colpiti a bruciapelo da un “non so chi” sbucato dalle tenebre: un incubo terribile da cui ci si vorrebbe poter risvegliare.

Perché non ci capiamo?

Quando nel percorso esistenziale di una persona e della sua famiglia irrompe una malattia psichica o invalidante, l’incontro dei famigliari con il medico è un momento carico di aspettative, angosce, incertezze destabilizzanti e conferme spesso dolorose

Paola è venuta ad abitare con noi – Comunità Nicodemo

La vita semplice di una famiglia che si arrabatta a cercare la propria strada ogni giorno, ma che in questa ricerca decide di aprirsi al confronto con altre famiglie, scoprendo che dalla condivisione e dalla vicinanza nascono nuove energie e potenzialità per ciascuno, grande o piccolo che sia.

La Comunità “Il Roveto”

Quattro giovani donne coraggiose, con disabilità fisica, avevano in cuore il desiderio di vivere insieme una vita di consacrazione al Signore. Ci sono riuscite

Come fare una festa

Come fare una festa

Cantare, giocare, mangiare, pregare insieme: è questa in genere la sostanza delle feste tra noi. Bisogna però studiare...