Dialogo Aperto n. 157

Poesia di Claudio Moriggia Con lepiantenel terrenoio sorridoin unbaleno!Siamosempre...

Parlo di quello che so

Io all’aperto non la levo la mascherina, la tengo anche quando sto per strada, e vedo...

E se essere sordi fosse un superpotere?

Un invito a cogliere il superpotere dentro ognuno di noi, a vedere oltre quelle...

Tutti portano, tutti ricevono

«C'è una compagnia che fa bene a tutti, anche a chi per sue caratteristiche tende...

Chiediamo a Zampetta e Romeo

Gli animali possono aiutare le persone con disabilità in aspetti non solo terapeutici ma...

Da quell’armadio

«Era nel mondo degli odori che Flush passava la gran parte della vita. L’amore era...

L’arte di rialzarsi

Osservare un bambino che interagisce con un animale è una delle cose più tenere del...

Il mio Pato, che si fa sempre trovare

Quando sono da sola, il mio cane Pato mi fa compagnia. Quando sta male, lo porto dal...

La cura dell’amore – Recensione

Siamo tutti figli. È questo il denominatore che accomuna (nel bene o purtroppo nel male)...

ArcheoCasilina – Recensione

A dicembre 2021 ha visto la luce questo piccolo e agile vademecum che punta a far...

Ultimi articoli

Dialogo Aperto n. 157

Dialogo Aperto n. 157

Poesia di Claudio Moriggia Con lepiantenel terrenoio sorridoin unbaleno!Siamosempre inlibertà ela pace tornerà!Tempo e soldi buttati A proposito di lavoro (ne abbiamo parlato nel n. 155) una mamma ci ha raccontato le sue perplessità rispetto all’esperienza di...

Parlo di quello che so

Parlo di quello che so

Io all’aperto non la levo la mascherina, la tengo anche quando sto per strada, e vedo chi ce l’ha diversa da me, colorata e di un altro tipo, forse comprata in un altro posto o in farmacia. È un accessorio noioso, non poter vedere la bocca; serve per nascondere la...

Chiediamo a Zampetta e Romeo

Chiediamo a Zampetta e Romeo

Gli animali possono aiutare le persone con disabilità in aspetti non solo terapeutici ma anche quotidiani? Per la mia esperienza non posso che dire sì, ma come? Chiedetelo direttamente all’animale! Sembra una provocazione, eppure penso a quella metodologia progettuale...

Forza Roma!

Forza Roma!

Ha vinto la Roma. Io ho fatto tanto tifo e sono molto contenta che ha vinto. Però poi mi sono arrabbiata perché non ho fatto la festa che volevo. Io volevo fare più festa, con la bandiera, nella strada con tante persone. Come allo stadio Olimpico. Invece io ho...

Non ci penso proprio

Non ci penso proprio

Io mi arrabbio perché la Roma fa gol sempre alla fine. Devo aspettare tutta la partita che non succede niente e poi alla fine quando io dico che sono arrabbiata e che non esco della stadio Olimpico fino a quando la Roma non fa gol, ecco che alla fine la Roma fa gol....

Newsletter

Ricevi ogni mese la newsletter di Ombre e Luci.

Voglio sposarmi

L'altro giorno, nella piccola casa-famiglia dove vivo, un ragazzo, a tavola, si è messo a cantare...

Centro di Formazione Professionale Primavalle: un territorio, molti progetti

Siamo molto grate al Dr. Emmenegger per averci guidate in una visita entusiasmante ai...

Ogni luglio, prestare una casa

Il tempo delle vacanze può essere il più difficile e logorante per la famiglia dell’handicappato....

Lettera a un medico per la nascita di un bambino disabile

Caro collega, lei ha appena saputo che una mamma ha messo al mondo un bimbo affetto da trisomia 21...

Proibito amarlo

Gli articoli di questo numero presentano le esperienze di un giovane disabile, un'amica, un...

Clara va al mare – Recensione

Recensione del libro di Guido Quarzo Editore Salani 1999 pp. 90

Imparo a vestirmi da solo

Il testo offre una guida dettagliata ed ampiamente illustrata delle tecniche di vestizione...

La cinquataseiesima colonna – Uno strumento concreto di autoformazione per chi si trova in una relazione d’aiuto

Una comunità di malati di AIDS in fase terminale gestita dalle Ancelle della Carità con l’aiuto di...

Dialogo aperto n. 39

Un progetto di comunità Ciao a tutti voi, amici di Ombre e Luci. Ho notato che la rivista è sempre...

Esempi di comunità-alloggio: 5 comunità

ANFFAS Milano PER: In totale 28 adulti con una certa autonomia. Le cinque comunità hanno diverso...

Speciale Aktion T4

Le ombre si fanno densissime quando si tratta di raccontare l’operazione T4, e cioè lo sterminio su larga scala delle persone con disabilità ideato e praticato dal nazismo.

Copertina_OeL_157_2022
ULTIMO NUMERO

N. 157
Mai per caso

L’intervista ad Angela Gattulli, presidente di Fede e Luce, apre il numero 1 del 2022. Prosegue con il focus dedicato agli animali, con scritti di Nicla Bettazzi, Nadia Pastori, Serena Sillitto e Laura Coccia; la testimonianza di Melanie, sorella maggiore di Fanny; la serie tv Supersorda, Casa Ilaria per le associazioni, e infine i libri e gli immancabili diari di Benedetta e Giovanni.

Sostienici!

Con soli
2€
al mese puoi sostenere la redazione e la stampa del giornale.

35 anni di Ombre e Luci

Nel 1983, usciva il primo numero di Ombre e Luci. Per festeggiare questo compleanno speciale abbiamo cominciato a  digitalizzare tutti gli articoli, le foto, le testimonianze.

Speciale Cinema e Disabilità

Su queste pagine abbiamo più volte raccontato come sul grande schermo viene affrontato il tema della disabilità. Con questo speciale proviamo a fare il punto anche con il contributo di alcuni esperti del settore

Sostieni Ombre e Luci

Se ti piacciono i contenuti che pubblichiamo, aiutaci a mantenerli vivi. Basta un contributo, anche piccolo.

Collabora con noi

Hai un computer e un po’ di tempo a disposizione? Aiutaci a digitalizzare il nostro archivio.

Home ultima modifica: 1917-09-27T10:06:42+00:00 da Redazione