In auto io, papà e Umberto Tozzi

  Sono già stata cinque volte in pizzeria. Vado pure al parco e in gelateria. La...

Davanti a due tsunami – Newsletter n. 19

Non è stata facile questa prima metà dell’anno. Al netto delle storie di ognuno e del...

Dai ragazzi del muretto… a quelli dell’aperitivo!

La voglia di rivederci è stata tanta... Belle le videochiamate, belli i giochi su...

Che significa essere fedeli all’eredità che si è ricevuta?

Rappresentanti di Siria, Palestina, Egitto, Kenya, Haiti, Messico, Honduras, Filippine,...

Parlare di Jean Vanier in comunità

Il 22 febbraio scorso, una notizia terribile esplodeva sulle reti social come un fulmine...

Forse una ragione c’è

La storia dell’amicizia con Massimiliano è iniziata più di dieci anni fa. Frequentavo la...

Il dono oscuro

Ci sono storie capaci di spalancarci davanti mondi inimmaginabili, come fa lo strepitoso...

Diversi

Gian Antonio Stella ricostruisce in questo saggio divulgativo le vicende di molte...

I bambini sono speranza

«Balla ed esprimi l’allegria che c’è nel tuo cuore. Balla adesso che sei un bambino,...

La differenza tra Shakespeare e Insinna

Scrivere Shakespeare ci impiego tutto il giorno. E sbaglio. Ma come si è fatto chiamare...

Ultimi articoli

Davanti a due tsunami – Newsletter n. 19

Davanti a due tsunami – Newsletter n. 19

Non è stata facile questa prima metà dell’anno. Al netto delle storie di ognuno e del covid-19, per molti di noi il 2020 aveva già inflitto un terribile sconquasso quando, a febbraio, uscirono i risultati dell’inchiesta su Jean Vanier (che qui Ombre e Luci...

Dai ragazzi del muretto… a quelli dell’aperitivo!

Dai ragazzi del muretto… a quelli dell’aperitivo!

La voglia di rivederci è stata tanta... Belle le videochiamate, belli i giochi su wazzup, belle tutte le iniziative per sentirci o vederci per farci compagnia. Ma ci è tanto mancato il non poterci vedere e stare assieme. Ne abbiamo sofferto ma abbiamo cercato di...

Forse una ragione c’è

Forse una ragione c’è

La storia dell’amicizia con Massimiliano è iniziata più di dieci anni fa. Frequentavo la comunità di San Roberto già da qualche mese, ma il mio approccio timido alla scoperta di nuove socialità, unito alla ponderatezza con cui Massi stesso sonda il terreno prima di...

In auto io, papà e Umberto Tozzi

In auto io, papà e Umberto Tozzi

  Sono già stata cinque volte in pizzeria. Vado pure al parco e in gelateria. La scuola non l’hanno riaperta più. Neppure la palestra. Mi hanno detto che devo aspettare settembre. Allora vuol dire che aspetterò settembre. Ma ci vuole pazienza e io non ho più...

Di pagella (e mascherina)

Di pagella (e mascherina)

Se per uscire senza che mi fanno storie mi devo mettere la mascherina, mi metto la mascherina. Però tante persone che incontro non mettono la mascherina. Io non ho ancora capito un bel niente. Comunque a scuola non sono più andata. La scuola è rimasta chiusa. Ci siamo...

Newsletter

Ricevi, due volte al mese, la newsletter di Ombre e Luci. 

L’ascolto che guarisce

Se per l’essere umano la capacità di dialogo è fonte essenziale di comprensione e di scambio, per...

Una soluzione per i malati mentali – “Insieme si può”

Questa casa (e relativo laboratorio), per il recupero dei giovani (18-35 anni) malati mentali...

Perché Scuola Potenziata e Centro Socio-Educativo per piccoli

Il progetto di scuola potenziata è bello perché prevede l’integrazione del bambino con gravi...

Quando il gioco è difficile o impossibile

Sono la mamma di un ragazzo grave, soprattutto nel fisico. Ha una tetraparesi spastica, usa solo...

Insieme sì. Ma come

La prima cosa da tener presente è che la vita comune esige - per noi stessi, per i nostri bambini,...

La tua Parola è per tutti

Se è vero che al cuore della missione affidata alla Chiesa si trova, fin dalle origini, il compito...

«Grazie per avermelo fatto fare da sola»

Mia figlia ha quaranta anni. Fin da quando è nata e poco dopo, da quando abbiamo saputo che il suo...

Cottolengo e Don Guanella, tra pregiudizi e realtà

Che cos'è, veramente, un'istituto speciale? La stessa parola, per molti, evoca un luogo terribile,...

Dialogo aperto n.35

Date ai miei figli un po’ di questo mondo Io che vi scrivo sono lina donna nata già nel dolore...

Vita Fede e Luce n.47

Ivana e Matteo Matteo Mazzarotto e Ivana Peni, della Comunità «Il Carro» si sono sposati il 2...

Speciale Aktion T4

Le ombre si fanno densissime quando si tratta di raccontare l’operazione T4, e cioè lo sterminio su larga scala delle persone con disabilità ideato e praticato dal nazismo.

Copertina_OeL_150_2020
ULTIMO NUMERO

N. 150
Protagonisti

Quando piccolo e grande schermo restituiscono alla disabilità la varietà che la caratterizza: è questo il focus del n.2/2020 di Ombre e Luci.
E poi il racconto da Mosca di Olga Gurevitch, il progetto Sensuability, la Comunità Progetto Sud, libri, rubriche.

Sostienici!

Con soli
2€
al mese puoi sostenere la redazione e la stampa del giornale.

35 anni di Ombre e Luci

Nel 1983, usciva il primo numero di Ombre e Luci. Per festeggiare questo compleanno speciale abbiamo cominciato a  digitalizzare tutti gli articoli, le foto, le testimonianze.

Speciale Cinema e Disabilità

Su queste pagine abbiamo più volte raccontato come sul grande schermo viene affrontato il tema della disabilità. Con questo speciale proviamo a fare il punto anche con il contributo di alcuni esperti del settore

Chi siamo

Mariangela Bertolini

Sergio Sciascia

Marie-Hélène Mathieu

Sostienici

Puoi sostenerci con il tuo tempo, la tua esperienza, la tua professionalità, ma anche economicamente.

Insieme è meglio!

Ricevi approfondimenti dal mondo della disabilità ogni quindici giorni.

È bellissimo l’ultimo numero di Fede e Luce…bella la copertina, belli i pezzi! Stasera volevo solo sfogliarlo perché devo ancora finire di lavorare e invece l’ho letto!

A.I.

Ho ricevuto l’ultimo numero di OeL: voglio ringraziarvi per la sollecitudine con cui lo preparate e ancor più per il contenuto che aiuta a capire meglio il mondo dei disabili, i problemi delle famiglie. È un invito a condividere sofferenze e gioie con maggiore attenzione e generosità…

G.B.

Bellissima la newsletter! Mi piace molto il blog di Benedetta per la sua scrittura, fresca e gioiosa. Anche la grafica, pulita ed elegante. I testi sono scorrevoli e i contenuti interessanti. 
È un piacere riceverla e condividerla, grazie!

A.F.

Sono sempre molto contenta di ricevere la newsletter! Anche dalla Russia, mi sento con una parte di cuore di appartenere alla grande famiglia delle comunità italiane.
Grazie!

Olga

Sostieni Ombre e Luci

Se ti piacciono i contenuti che pubblichiamo, aiutaci a mantenerli vivi. Basta un contributo, anche piccolo.

Collabora con noi

Hai un computer e un po’ di tempo a disposizione? Aiutaci a digitalizzare il nostro archivio.

Home ultima modifica: 1917-09-27T10:06:42+00:00 da Redazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi