Testimonianze

Perché non mi capisci?

Perché non mi capisci?

La porta di casa si chiude rumorosamente dietro di me; sento un gonfiore sulle labbra, mi fa male; ma il dolore più forte è quello che è appena successo.Mi fanno sentir male quegli occhi che mi guardano spaventati al di là della porta accanto: quella dei miei vicini...
Mi ha insegnato ad amare

Mi ha insegnato ad amare

Molto giovane mia madre diede alla luce la sua seconda figlia, una bambina Down. I miei genitori accolsero la notizia con dolore, naturalmente, ma nonostante tutto accettarono con coraggio il difficile compito di fare crescere la bimba con amore e responsabilità...
Genitori: non fateci arrabbiare

Genitori: non fateci arrabbiare

La festa dei 18 anni di Rosita fra le due sorelle ogni volta (o quasi) che parlo con mia sorella Lucia nostra madre interviene: «Cosa c’è? Lasciala stare!» Sembra quasi che le mie parole possano uccidere la figlia. Se io fossi un estraneo, e quindi un potenziale...
Fratelli nella notte

Fratelli nella notte

A guardarci in faccia noi fratelli ci capiamo al volo: anche tu sei o sei stato prigioniero. Di una famiglia, di una situazione pesante, di qualcosa che gli altri non capiscono perché non lo hanno vissuto sulla propria pelle. Anch’io, anche tu, abbiamo creduto e...
Il nostro cammino

Il nostro cammino

Quando ho visto il modo in cui il Vescovo ci accoglieva durante la cerimonia e come, dopo, tranquillamente scherzava con tutti, ho capito che il cerchio si era realmente chiuso e che tutto era andato bene; meglio forse di quanto avremmo potuto sperare. Assistendo alla...
Essere padrino di Mario

Essere padrino di Mario

È stata probabilmente un’esperienza religiosa unica. Nove persone, giovani con handicap mentali molto gravi, sorelle e amici, quasi tutti adulti, si sono preparati insieme per la cresima, con un lavoro e un «cammino di fede» insolito e profondo. Quindi hanno...
Lo sconforto emotivo esige comprensione

Lo sconforto emotivo esige comprensione

Sheila Hollins, professore e consulente onorario nel servizio di psichiatria per le persone con handicap nell ospedale S. Giorgio a Londra, è madre di quattro figli, uno dei quali, Nigel, è disabile mentale. Quando si pensa ai genitori, di solito si pensa alle gioie...
La fede è un incontro

La fede è un incontro

1942: Una granata scoppia fra le mani di Jacques Lebreton, 20 anni soldato nel deserto della Libia. D’ora in poi dovrà far fronte a un’esistenza senza occhi e senza mani. Dopo una vita di impegno, di lavoro professionale e di lotta spirituale oggi, con la...
Non vedo le meraviglie di Dio, ma le canto

Non vedo le meraviglie di Dio, ma le canto

Sono felice di essere al mondo. Sono cieco, ho trent’anni, lavoro a Parigi, sono sposato, abbiamo due figli. Sono nato nei Pirenei fra Lourdes e Garvanie. Handicappato, mi trovavo un po’ solo in mezzo agli altri. Abitavamo in montagna; per questo ho dovuto farmi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi