Jean Vanier

Il tuo ultimo soffio

Il tuo ultimo soffio

«Tu sei prezioso». Un cartello colorato a mano, affisso alle travi. Quella frase che mi aveva colpito tanti anni fa...

Larmes de silence

Larmes de silence

Una delle foto più suggestive vede un bimbo in ciabatte, le braccia aperte come ali, che gioca a fare l’equilibrista...

Uomo del Regno

Uomo del Regno

Quattrocentoventotto pagine: tante sono quelle che compongono, nella traduzione italiana, Il Regno di Emmanuel...

Ciao Jean!

Ciao Jean!

Cari amici, oggi, 7 maggio, siamo profondamente rattristati nel condividere con voi che Jean Vanier,...

I deboli di pace

I deboli di pace

I deboli non chiamano forse i forti a divenire più umani, a trasformare la loro sete di potere e di riuscita orientandola verso la relazione, l’ascolto e la compassione?

Gennaio 2003, Trosly

Gennaio 2003, Trosly

Cari amici, all'inizio di quest'anno, il mio cuore è gonfio di gratitudine. Dio veglia con bontà e gratitudine...

Scuole di rapporti umani

Scuole di rapporti umani

Dal discorso con cui Jean Vanier ha presentato, insieme con l’arcivescovo Paul J. Cordes, presidente del Pontificio Consiglio “Cor Unum”, il messaggio del Papa per la Quaresima.

Per cercare la verità

Per cercare la verità

La verità si nasconde in noi e nel nostro rapporto con l’altro, nelle nostre debolezze e nei nostri limiti — come il Verbo ha scelto di incarnarsi

La sofferenza

La sofferenza

Quarto capitolo della “Lettera agli amici dell’Arca e di Fede e Luce” scritta da Jean Vanier

Verso la maturità

Verso la maturità

Da qualche anno a questa parte, ricercando legittimamente il benessere per le persone con un handicap, si parla molto...

Mi ama come sono

Mi ama come sono

Vorrei dire oggi alle persone che hanno un handicap: «È vero, tu hai sofferto molto. Il tuo cuore e il tuo corpo sono...

Voglio sposarmi

Voglio sposarmi

L'altro giorno, nella piccola casa-famiglia dove vivo, un ragazzo, a tavola, si è messo a cantare una canzone d'amore....

Bloccati nel sogno

Bloccati nel sogno

L’esperienza che ho della persona malata mentale è certo incompleta ma è reale. Da molto tempo incontro genitori che...

Scendere le scale

Scendere le scale

Siamo venuti qui ad Assisi per seguire San Francesco. Il segreto di Francesco è di scendere le scale, per incontrare...

Quel lupo dentro noi

Quel lupo dentro noi

Nella comunità dell’Arche in cui vivo, c’è Enrico, un ragazzo molto «povero», cieco e sordo. Per molti anni è vissuto...

Li fece uomo e donna

Li fece uomo e donna

Uno dei pregi maggiori di questo libro — purtroppo non ancora tradotto in italiano  (nel 1986 è stato pubblicato in...

Quando sono adulti

Quando sono adulti

Mi ha colpito spesso la tristezza di tanta gente normale. Un giorno, il signor Normale è venuto a trovarmi per...

Non temere

Non temere

Molti  sanno come e quanto l'autore di questo libro ha fatto e fa nei confronti delle persone handicappate mentali. Ma...

Ti aspetto sempre

Ti aspetto sempre

L'argomento che affrontiamo è particolarmente delicato: dobbiamo, infatti, entrare un po' nel mistero del cuore umano,...