N. 155

Ragazza Aspy di Agnese Spotorno – Recensione

Ragazza Aspy di Agnese Spotorno – Recensione

Un’adolescente dialoga con la sua ombra. Dapprima non la sopporta, ma poi, col tempo, impara a conviverci e a recepire, grazie a essa, che «nessuno di noi è uguale a un altro» e che ognuno è unico a modo suo. È questo il libro che Agnese Spotorno ha scritto per...
Diario di Efrem lavoratore

Diario di Efrem lavoratore

Efrem Sardella vive a Monopoli, in provincia di Bari, da quando è nato, 45 anni fa. Sin da bambino, ama la musica. La madre, organista e direttrice di coro, gliel’ha fatta conoscere da subito. Coccolato dalle amate zie, Efrem è cresciuto fra casa e parrocchia. È uomo...
I ragazzi della via Pascoli – Recensione

I ragazzi della via Pascoli – Recensione

Pino e il fratello Rino nascono a Trieste nella casa del silenzio: mamma e papà sono sordomuti. È una casa poverissima, ma i bambini vi crescono felici. Finché una zia estranea ma benintenzionata si mette in mezzo: tolti ai genitori, i bambini finiscono in collegio. E...
Quel regalo immenso chiamato vaccino

Quel regalo immenso chiamato vaccino

Ho 16 anni, una rara sindrome genetica, una montagna di riccioli castani e un paio di occhi dolcissimi. Non uso il linguaggio verbale, la scienza mi qualifica come minore disabile gravissimo, ma ho un’immensa capacità di amare e di sorridere agli altri. Il covid ha...
Quarantadue chilometri tra Bellizzi e New York

Quarantadue chilometri tra Bellizzi e New York

Staten Island, Brooklyn, Queens, Manhattan, Bronx: sono cinque i distretti di New York da dover attraversare per vincere la maratona più partecipata al mondo, tra le corse maggiormente importanti degli Stati Uniti. È questo il sogno dei due fratelli Leo che ogni...
Sentire la fine del mondo

Sentire la fine del mondo

Arrivò nelle sale l’11 settembre 2002, il film ideato appositamente per commemorare la data fatidica di un anno prima, 11 settembre 2001: composto da 11 cortometraggi della durata di 11 minuti 9 secondi e un fotogramma, per i quali ogni regista selezionato potè...
Sogni per niente speciali

Sogni per niente speciali

Un fornaio entra dal barbiere e vede un nuovo assunto tra i collaboratori: si chiama Paul e ha la sindrome di Down. Il fornaio fa un mezzo sorriso soddisfatto ma non immagina che il ragazzo sia lì proprio grazie a lui. È la scena finale di una pubblicità per la...
Dietro le quinte di un’assunzione

Dietro le quinte di un’assunzione

Non hanno avuto dubbi i genitori di Silvia a scommettere sul bene che la figlia avrebbe potuto ottenere chiedendo di rivedere la sua categoria di inabilità al lavoro data dalla certificazione di invalidità al 100%. Qualche dubbio in più, hanno ammesso, lo hanno avuto...
Mi sento grande

Mi sento grande

Ciao! Mi chiamo Silvia, ho 29 anni, abito a Locate Triulzi, ma da quasi tre anni vivo alla Casa Comune nel quartiere Isola di Milano insieme ad altre ragazze per l’esperienza del “dopo di noi”, ho due fratelli e due nipotini. Lavoro già da un po’ al McDonald’s in un...