Catechesi

Se è la teologia a essere disabile

Se è la teologia a essere disabile

Nato a Windhoek, in Namibia nel 1972 e cresciuto in Sudafrica, Justin Glyn convive con l’impossibilità visiva di mettere a fuoco (nistagmo), una potente miopia e uno strabismo parzialmente corretto dalla chirurgia. L’anomalo sviluppo di tessuto inutile che preme...
Catechesi per disabili: a Roma un percorso formativo

Catechesi per disabili: a Roma un percorso formativo

Alla Chiesa di Santa Maria Regina Pacis di Monteverde, a Roma, l’Associazione Vedere Oltre Onlus organizza un percorso formativo sull’iniziazione cristiana dei bambini e dei ragazzi con disabilità. È un tema fondamentale che su queste pagine abbiamo...
Abbiamo tutti bisogno dei sacramenti

Abbiamo tutti bisogno dei sacramenti

Tanti sono i motivi per dire che i nostri ragazzi hanno il diritto di ricevere il sacramento della Confermazione. Sarebbe più facile replicare con una domanda: perché no? Ma qui si tratta di incoraggiare i genitori a desiderare che i propri figli ricevano il Sigillo...
La loro e la nostra cresima

La loro e la nostra cresima

“Quando ci decidiamo a far fare la cresima ai ragazzi?”… questa la domanda posta da Patrizia, la mamma di Federico, ad una riunione di comunità a ottobre del 2006. Era già un po’ di tempo che la nostra comunità di Fede e Luce di S.Croce si era messa in moto per...
L’uomo guarda il volto, Dio il cuore

L’uomo guarda il volto, Dio il cuore

Molte cose sono cambiate nell’accoglienza dei disabili in chiesa, ma ancora oggi non è chiaro se ci sia per loro un cammino di preparazione specifica per ricevere i sacramenti dell’iniziazione cristiana. Che cosa può dirci al riguardo? Parto dalla mia esperienza:...
Ho camminato vicino a Marco

Ho camminato vicino a Marco

Non sono una catechista. Sono solo un’amica di Marco ed un’amica di Gesù, per come ci ha chiamato Lui. Con la mia comunità ho camminato vicino a Marco in questo anno e mezzo di preparazione alla Cresima ed è stata anche per me, e per tutti noi, un’occasione speciale...

Catechesi delle persone disabili

Si è concluso il primo biennio di lavoro del nuovo «gruppo di studio» istituito presso l’Ufficio Catechistico Nazionale della Conferenza Episcopale Italiana per approfondire il tema della catechesi nei confronti delle persone disabili. Come esperto sul tema della...
La mamma e il teologo

La mamma e il teologo

Manuela, una mamma con un figlio già adulto, vive da diversi anni in una comunità che accoglie in affidamento bambini piccoli con gravissime disabilità (ce ne aveva parlato qui).Le parole “liberatrici” di un teologo, da lei ascoltate durante un convegno, ci invitano a...
Luca, mio figlio autistico

Luca, mio figlio autistico

Ha 21 anni. Il battesimo, due mesi dopo la sua nascita, non ha posto problemi: ignoravamo allora il suo handicap. Verso gli 11 anni, sapevamo tutto. La gravità dei problemi di comunicazione con lui complicava seriamente il compito circa la sua educazione religiosa....
La tua Parola è per tutti

La tua Parola è per tutti

Se è vero che al cuore della missione affidata alla Chiesa si trova, fin dalle origini, il compito di proteggere e curare l’esistenza dei suoi figli più fragili, è anche vero, purtroppo, che ben poco di questa preoccupazione è trapelato e trapela nella vita dei...
Il Mimo: momento di preghiera a Fede e Luce

Il Mimo: momento di preghiera a Fede e Luce

Questa forma di drammatizzazione la ritroviamo addirittura come unica forma di linguaggio per comunicare presso i primi uomini quando non avendo un linguaggio verbale abbastanza evoluto per esprimere i propri bisogni, i propri sentimenti, i propri desideri,...
Catechesi facilitata

Catechesi facilitata

Avviso La comunicazione facilitata non ha ottenuto all’interno della comunità scientifica e professionale, un giudizio unanime rispetto alla sua validità. L'articolo che segue è del 1998 e va letto tenendo conto degli anni trascorsi. - La Redazione Per capire meglio...
Vieni, spirito di vita

Vieni, spirito di vita

È stata probabilmente un’esperienza religiosa unica. Nove persone, giovani con handicap mentali molto gravi, sorelle e amici, quasi tutti adulti, si sono preparati insieme per la cresima, con un lavoro e un «cammino di fede» insolito e profondo. Quindi hanno...
Il nostro cammino

Il nostro cammino

Quando ho visto il modo in cui il Vescovo ci accoglieva durante la cerimonia e come, dopo, tranquillamente scherzava con tutti, ho capito che il cerchio si era realmente chiuso e che tutto era andato bene; meglio forse di quanto avremmo potuto sperare. Assistendo alla...