Il sesto Convegno Nazionale dei Catechisti Speciali si terrà a Bielany, Polonia, dal 22 al 24 novembre. Il programma prevede lezioni, laboratori e e un incontro con le comunità dell’Arca. La conferenza è rivolta a catechisti che insegnano a persone con varie disabilità. Come sottolinea Anna Mielecka – organizzatrice dell’evento a cui si sono iscritte persone da tutta la Polonia – uno dei punti principali è lo scambio: «I catechisti portano le loro idee e presentano i sussidi didattici, che vengono poi condivisi con gli altri partecipanti». La conferenza nasce anche come «risposta alla mancanza a livello nazionale di un vero supporto per la catechesi speciale. I ragazzi con disabilità spesso hanno problemi di percezione sensoriale e di integrazione sensoriale», con la chiesa non sempre si presenta come luogo amichevole. «La musica d’organo, la luce, l’odore d’incenso, l’affollamento, la messa troppo lunga – prosegue Anna Mielecka – sono ad esempio elementi pratici che possono causare problemi alle persone con ipersensibilità». È dunque necessario conoscere esigenze e limiti di ciascuno per poter creare le condizioni più favorevoli all’accoglienza e all’inclusione. L’evento sarà inaugurato da una messa presieduta da Padre Łukasz Przybylski, direttore della Facoltà di Pastorale per l’infanzia e la gioventù della Curia arcidiocesana di Varsavia.

La locandina dell’evento

 

Convegno Polonia locandina

L'archivio di Ombre e Luci

Bastano 2€ al mese per sostenere Ombre e Luci. Dona subito.


Polonia: sesto convegno nazionale dei catechisti speciali ultima modifica: 2019-11-22T13:12:47+00:00 da Redazione
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi