Bird, l’anguilla che diventa padre

Se la tendenza dei padri alla fuga è una costante nella storia umana, la fuga dei padri di figli con disabilità è ancor più frequente e repentina. Ci sono, però, eccezioni che rinfrancano. In pagine sincere, lucide e a tratti poetiche, direttamente o attraverso un personaggio, lo scrittore giapponese Kenzaburō Ōe, premio Nobel per la letteratura nel 1994, ha narrato spesso la paternità di un figlio con disabilità. Hikari, infatti, il suo maggiore, nato con una gravissima lesione cerebrale, è affetto da autismo ed epilessia, il che non gli ha impedito, anche grazie alla tenacia dei genitori, di diventare uno dei compositori più noti in Giappone.

Tra i tanti romanzi, ricordiamo Un’esperienza personale (Garzanti 1996, traduzione di Nicoletta Spadavecchia), duro atto di accusa contro i pregiudizi sociali nei confronti dell’handicap. In esso la nascita del figlio con disabilità cambia finalmente la vita del protagonista Bird, sino a quel momento un’anguilla in costante fuga da tutto e da tutti.

Un'esperienza personale - Kenzaburo Oe
Acquista questo libro in uno dei siti del circuito Helpfreely.

Se sei iscritto, una percentuale del tuo acquisto verrà donata a Fede e Luce. (Scopri di più)

Ecco dove puoi trovarlo:

Questo articolo è tratto da
Ombre e Luci n. 151, 2020

Copertina_OeL_151_2020

SOMMARIO

Editoriale
Nutrire talenti di Cristina Tersigni

Focus: Viaggio nell'arte
Il linguaggio dell’arte di Marta de Rino ed Eleonora Secchi
Metti da parte la fretta di Gianni Verni
Ferma lo sguardo di Cristina Tersigni
Estemporanea e personale di Giorgiana Tinazzo
Buongustaio dell’arte di Cristina Tersigni

Intervista
Il diritto a un libro vero di Giulia Galeotti

Testimonianze
Forse una ragione c'è di Stefano Nasuti

Dall'archivio
Un pomeriggio chiamato laboratorio di Francesca Polcaro

Associazioni
Museo per tutti di Cristina Tersigni

Fede e Luce
Noi, non io di Serena Sillitto

Spettacoli
Accarezzando insieme l'erba di Enrica Riera

Rubriche
Dialogo Aperto n. 151
Vita Fede e Luce n. 151

Libri
Il cuore è una selva di Novita Amadei
Il chiosco di Anete Melece
Malintesi di Bertrand Leclair
Un'esperienza personale di Kenzaburo Oe

Diari
Caro presidente Sergio Mattarella di Benedetta Mattei
Natura e musica di Giovanni Grossi

Bird, l’anguilla che diventa padre ultima modifica: 2020-10-05T00:03:53+00:00 da Giulia Galeotti

Ogni mese inviamo una newsletter

Ci trovi storie, spunti e riflessioni per provare a cambiare il modo di vedere e vivere la disabilità.

Se prima vuoi farti un'idea qui trovi l'archivio di quelle passate.

Ti sei iscritto. Grazie e a presto... anzi alla prossima newsletter ;) Se ti va, quando la ricevi, facci sapere che ne pensi. Ci farebbe molto piacere.