Dopo di noi

Dopo di noi: a Carpi tre incontri per fare il punto

Dopo di noi: a Carpi tre incontri per fare il punto

“Per il futuro delle persone con disabilità: la legge 112/2016 per il ‘dopo di noi’”: questo il filo conduttore di tre appuntamenti informativi, rivolti ai familiari di persone con disabilità, operatori del settore e cittadini, ospitati dalla Casa del Volontariato di...
«Ora so perché pianto dei fiori»

«Ora so perché pianto dei fiori»

Vorremmo che questa rubrica rimanesse presente in ogni numero di Ombre e Luci, per portare un contributo — grande o piccolo — a questo edificio vitale per voi genitori, per voi, amici, bisognosi di una vita da adulti a misura vostra; di una casa che sia più di un...
Il “dopo di noi”

Il “dopo di noi”

Il futuro dei portatori di handicap mentale, giovani o già adulti fa paura: quello che si desidera per loro — un luogo dove possano continuare a vivere come in famiglia — è ancora quasi sconosciuto, nonostante alcune iniziative di questo tipo già realizzate e che non...
Domande e risposte sul domani dei nostri figli

Domande e risposte sul domani dei nostri figli

1. «Io e mio marito lasceremo a nostro figlio handicappato il nostro appartamento. Non potrebbe vivere qui dopo la nostra morte con qualcuno che abbia cura di lui? Tutto è possibile e questo sembra essere il desiderio di molti genitori. L’idea però presenta alcune...
Possiamo fare qualcosa noi genitori?

Possiamo fare qualcosa noi genitori?

Certo che sì, anzi mi pare indispensabile. È possibile cominciare, tenendo presente che non è una cosa da poco, che molti ostacoli si porranno davanti, con delusioni e difficoltà di ogni genere. In questo numero potrete leggere il cammino percorso da alcune persone,...
Esempi di comunità-alloggio: 5 comunità

Esempi di comunità-alloggio: 5 comunità

ANFFAS Milano PER: In totale 28 adulti con una certa autonomia. Le cinque comunità hanno diverso numero di utenti (4-6-2-12-4) secondo i locali, le circostanze, le capacità delle persone formate e stipendiate. CON: Operatori ANFFAS a rotazione, in genere in numero...
“Ancora”: l’avvio di una casa-famiglia

“Ancora”: l’avvio di una casa-famiglia

A Roma, i genitori di quattro ragazzi disabili psicofisici, che da molti anni fanno parte della comunità «S. Francesco» di Fede e Luce, si sono decisi ad affrontare, essendo ancora nel pieno delle loro possibilità, il problema di assicurare ai loro figli un futuro...
Una vita possibile – Handicap mentale e famiglia

Una vita possibile – Handicap mentale e famiglia

Un libro-testimonianza, il risultato della collaborazione di tre autori che con competenze diverse lavorano tutti per e con gli handicappati mentali: José Davin, gesuita, si occupa del loro inserimento attivo nella vita della Chiesa, Esther Delvin, psichiatra...
Effatà, apriti

Effatà, apriti

Effatà, apriti. Carlo Maria martini – Ed. Centro Ambrosiano Milano. Pag. 108 – L. 6.000 Per la riflessione e per un’analisi della nostra vita nel mondo contemporaneo consigliamo vivamente la lettura di una recente Lettera pastorale del Card. Carlo Maria...
La comunità, luogo del perdono e della festa

La comunità, luogo del perdono e della festa

Il nostro numero dedicato alle case famiglia nasce quasi contemporaneamente alla seconda edizione italiana di questo libro che a partire dal 1980 ha già avuto undici ristampe. Il testo è stato ampliato e aggiornato da Jean Vanier dietro la spinta di un impegno che in...
Dialogo aperto n.36

Dialogo aperto n.36

La gente ha paura della sofferenza Ho ricevuto la vostra lettera e un saggio della vostra rivista. La vostra iniziativa mi piace. Non voglio parlare di rifiuto, disprezzo, indifferenza, verso le persone handicappate, malate, disadattate. Non parlerei neanche di...
Lo zio Jurgens

Lo zio Jurgens

Quando ho passato il primo Natale nella famiglia di mio marito, lo zio Jurgens era là. Non era potuto venire al nostro matrimonio, ma l’ho visto ad ogni festa di famiglia e sempre d’estate al mare quando ci ritroviamo tutti insieme. Lo zio è uno di quelli che...
Se loro non si muovono

Se loro non si muovono

L’estate è finita. La pioggia scende copiosa su tutta la penisola. Fichi e uva, cartelle e libri, schiudono la porta all’autunno. Siamo entrati rinfrancati dal mare o dalla montagna, ma giornali e televisione ogni giorno ci annunciano catastrofi, terrorismo,...
La fortuna di avere Daniela

La fortuna di avere Daniela

Sono la mamma di Daniela, oggi 17enne; soffre di attacchi epilettici, ha la vista ridottissima e tanti altri problemi più o meno gravi. Oggi Daniela frequenta il terzo anno di scuola professionale nei corsi speciali per ragazzi con problemi ed anche se so che non...
Dialogo aperto n. 12

Dialogo aperto n. 12

“Ho letto l’ultimo numero di Ombre e Luci tutto di un fiato. Sono rimasta affascinata dalla molteplicità dei modi con cui si può fare la casa famiglia…”; “Mariangela ha ragione! Non possiamo aspettarci tutto dallo Stato. Incominciamo a muoverci...
Come sogni il futuro di tuo figlio?

Come sogni il futuro di tuo figlio?

Una mamma con una figlia adulta con handicap mentale grave Per ora non c’è una necessità immediata. Se la dovessi sistemare adesso, mi piacerebbe poter visitare il posto dove potrebbe andare, vedere le persone che vivranno con lei e avere la sicurezza che alcune di...
Cascina Nibai – Cooperativa Fraternità

Cascina Nibai – Cooperativa Fraternità

1. La Storia A Cernusco sul Naviglio, alla periferia di Milano, ha preso vita un’esperienza nuova nel suo genere, interessante e, almeno per noi, entusiasmante. In aperta campagna, la Cascina Nibai (com’è oggi?, clicca qui n.d.r.) si presenta agli occhi del...
Cottolengo e Don Guanella, tra pregiudizi e realtà

Cottolengo e Don Guanella, tra pregiudizi e realtà

Che cos’è, veramente, un’istituto speciale? La stessa parola, per molti, evoca un luogo terribile, che ad ogni costo dobbiamo risparmiare ai nostri figli. Imbarazzata e meravigliata ho voluto saperne di più. E per questo, che cosa potevo fare di meglio se...