Effatà, apriti.
Carlo Maria martini – Ed. Centro Ambrosiano Milano. Pag. 108 – L. 6.000

Per la riflessione e per un’analisi della nostra vita nel mondo contemporaneo consigliamo vivamente la lettura di una recente Lettera pastorale del Card. Carlo Maria Martini dedicata al programma sul tema «comunicare».
Il titolo «Effatà, apriti» ripete le parole di Gesù al momento della guarigione del sordomuto. «In quest’uomo, che non sa comunicaro e viene rilanciato da Gesù nel vortice gioioso di una comunicazione autentica, noi possiamo leggere la parabola del nostro faticoso comunicare interpersonale, ecclesiale, sociale». «Di conseguenza l’autore divide la lettera in tre parti: vedere la situazione come si presenta dentro di noi, nelle nostre famiglie, nella società, nella Chiesa, nella comunicazione di massa; ascoltare e contemplare, lasciarsi toccare e risanare da Gesù; agire e riaprire i canali della comunicazione a tutti i livelli.

E sottolinea: «Tutto ciò che ha attinenza alla coscienza, alla responsabilità, alla giustizia, alla pace, alla salvaguardia dell’ambiente, fa parte di un linguaggio a tutti accessibile, che ha le sue radici nell’opera creatrice e redentrice del Signore. Il modo di comportarsi e di interagire nella vita quotidiana, nei rapporti interpersonali, negli affari e nella politica, in quei mille contatti quotidiani che si vivono in famiglia, nei luoghi di lavoro e nel tempo libero, dovunque siano in questione anche modeste e semplici scelte morali (come quella di dare una risposta gentile o un’informazione corretta) può irradiare tali valori a misura dell’intensità con cui sono vissuti, o negarli, o aggredirli».

Effatà, apriti ultima modifica: 1991-12-28T08:55:11+00:00 da Redazione
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi