Da lunedì 7 febbraio sto facendo lo stage per l’alternanza scuola e lavoro all’American Palace Eur Hotel. Sta davanti alla stazione della metropolitana Laurentina. Da casa ci metto 10 minuti. L’albergo è molto bello e ha quattro stelle. Io mi vesto con la divisa della mia scuola, l’Istituto alberghiero Gioberti. La mattina, invece di andare a scuola in classe a via della Paglia, a Trastevere, io vado nell’albergo. Questo è molto meglio. Mi piace. Mi vesto con la divisa, mi faccio anche la coda ai capelli e me la tolgo appena esco dall’albergo. A scuola i professori mi dicono sempre che quando devo lavorare mi devo fare la coda. A me la coda non piace però la faccio. Sulla tasca della giacca io ho un cartellino bianco con il mio nome: Benedetta M. Il cognome non c’è scritto, solo la M. Poi c’è scritto Istituto alberghiero Gioberti. Il cartellino serve così tutti sanno come mi chiamo e chi sono.

Benedetta - Hotel

Il primo giorno mi facevano tanto male i piedi perché sono stata tanto in piedi e alla fine non ce la facevo più e mi volevo togliere le scarpe. Così il secondo giorno mi sono messa un paio di scarpe diverse, più comode. In questo lavoro si sta sempre in piedi. E io mi stanco. Ogni tanto quando posso mi metto a sedere ma ci posso stare solo poco. Io faccio il booking, le tasse di soggiorno, il check-in e il check-out. Ci sono altri che lavorano vicino a me, anche alla reception. Si risponde al telefono, si usa il computer. La mia tutor è Arianna e io sono contenta. In questo albergo io ci starò circa un mese. Poi devo tornare a scuola in classe, e sono contenta anche di questo così posso rivedere i miei compagni che ora stanno anche loro a fare lo stage da altre parti. A me piace molto stare nell’albergo perché vedo cose nuove e faccio cose che sono anche divertenti. Poi conosco tante persone e tutti sono molto gentili con me, soprattutto Stefania. Mi insegnano come devo fare le cose, io sto attenta così imparo e poi le posso rifare bene anche da sola.

Benedetta - Hotel

Benedetta - Hotel

Il blog di Benedetta

Altri articoli dal blog

Sul cartellino c’è scritto: «Benedetta M.» ultima modifica: 2022-03-06T15:53:34+00:00 da Benedetta Mattei

Ogni mese inviamo una newsletter

Ci trovi storie, spunti e riflessioni per provare a cambiare il modo di vedere e vivere la disabilità.

Se prima vuoi farti un'idea qui trovi l'archivio di quelle passate.

Ti sei iscritto. Grazie e a presto... anzi alla prossima newsletter ;) Se ti va, quando la ricevi, facci sapere che ne pensi. Ci farebbe molto piacere.