Ogni giorno io sono sempre molto più fiera di me stessa. E me lo dico da sola. Sto facendo tante cose belle che mi piacciono e che mi divertono. Peccato però che lo stage all’American Palace Hotel sia finito. Un mese è poco. Io ci tornei subitissimo. Lavorare mi piace ed è bellissimo. Quando sono tornata a scuola, il primo giorno non mi andava proprio. In 5 abbiamo fatto una bellissima ricerca e l’abbiamo fatta a casa mia. Io sono stata molto contenta di questo! Che i miei compagni sono venuti a fare la ricerca con me a casa mia. Nel fine settimana poi sono andata a Montevarchi dove abita Sara Girolami che è la mia amica. Io telefono tutte le sere a Sara e voglio parlare con tutta la sua famiglia. Prima con Giacomo-Jack che è il fratello grande e che dorme in camera da solo ma gioca a calcetto e ha la fidanzata a Pontassieve. Invece Sara e Betta sono sorelle e dormono in camera in due. Pure i genitori dormono in camera in due: Anna e il super Tommaso, il number 1.

Tra poco è il mio compleanno. Il 1 gennaio faccio 19 anni. Loro vengono da Montevarchi. Poi voglio fare una festa dove si balla. Ora telefono ai miei amici di Castiglione della Pescaia che, a luglio e pure ad agosto, suonavano le canzoni e io ballavo. Facevano sempre le canzoni di Umberto Tozzi e io il 14 vado al suo concerto al teatro Brancaccio. Al teatro ci vado tanto, ora sono andata a vedere anche Lorella Cuccarini e pure “Sette spose per sette fratelli”. Il teatro è bello perché è vero. Vado pure al cinema, ma il cinema è meno vero. Ci vado solo perché poi lì vicino c’è il bowling e mangio in pizzeria. Il 17 faccio un concerto con il mio coro delle Mani Bianche e ho fatto l’abbonamento con la Roma per vedere le partite allo stadio Olimpico. La più bella sarà Roma-Empoli perché nell’Empoli gioca il mio amicissimo Duccio Degl’Innocenti che è il mio vicino di ombrellone. Lui è figlio di Catiuscia e Luciano, fratello di Daniele e nipote di Loretta.

Il blog di Benedetta

Altri articoli dal blog

Fiera di me stessa ogni giorno ultima modifica: 2022-12-15T14:00:13+00:00 da Benedetta Mattei

Ogni mese inviamo una newsletter

Ci trovi storie, spunti e riflessioni per provare a cambiare il modo di vedere e vivere la disabilità.

Se prima vuoi farti un'idea qui trovi l'archivio di quelle passate.

Ti sei iscritto. Grazie e a presto... anzi alla prossima newsletter ;) Se ti va, quando la ricevi, facci sapere che ne pensi. Ci farebbe molto piacere.