Benedetta ragazza! | N. 159

di Benedetta Mattei

Questa cosa non mi piace per niente

18 Ott 2022 | Benedetta ragazza!, N. 159 | 0 commenti

Al mare si sta molto bene. Anche se fa tanto caldo. Però si può fare il bagno in mare e tante docce. E la sera si sta molto freschi. Ci sono tante persone e io sto bene con tutti. Mi diverto moltissimo. Vado spesso alla pizzeria “La scaletta” perché sono tutti miei amici. Sono gentili e io sono contenta di stare con loro. Poi ci sono Diego e Filippo che sono bellissimi e Carlo che è molto simpatico. Nemmeno mi siedo più tanto al tavolo ma sul muretto che sta accanto alla cucina così posso chiacchierare con tutti. È venuta a trovarmi anche la mia amica Sara e io sono felice perché con lei sto tanto bene. Usciamo la sera a mangiare la pizza noi due. Poi parliamo, passeggiamo e giochiamo pure a racchettoni dentro l’acqua. Ho portato il mio computer ma non mi va per niente di studiare. Forse tra qualche giorno farò qualcosa, ma ora che sono all’inizio delle vacanze non faccio nulla e alla scuola non ci voglio pensare. La sera dopo cena a volte c’è la musica e a me piace questa cosa e io ballo. Poi vado a salutare le persone che conosco che lavorano nei negozi e nei bar. Mi siedo con loro a parlare. Non vorrei mai tornare a casa a dormire perché al mare si sta troppo bene fuori la sera. La cosa brutta è che mia nonna non sta bene e papà l’ha dovuta portare per forza in ospedale per curarla. E lui non sta qui al mare con me perché deve stare con la nonna. Se viene, viene per pochissimo e riparte. A me questa cosa non mi piace per niente. Sono arrabbiata. Perché non voglio che nonna sta male e che papà sta a Roma mentre io sto al mare. Allora io lo dico a tutti che questa cosa non va bene. Poi al mare quest’anno per fortuna non ho ancora incontrato il cane dei vicini di casa. L’anno scorso il cane mi è saltato addosso il primo giorno di vacanza. Sono morta di paura. Non volevo neppure più andare al mare da sola. Quest’anno ancora non l’ho visto il cane ma quando mi avvicino a casa sto attenta e guardo bene che non arriva perché lui arriva di corsa e ti salta addosso. Io dico che il cane deve essere legato sennò mi fa paura tantissimo.

Questa cosa non mi piace per niente ultima modifica: 2022-10-18T09:36:53+00:00 da Benedetta Mattei
NasoMano

di Arianna Giuliano

Benedetta Ragazza!

di Benedetta Mattei

Senza Filtro

di Giovanni Grossi

Articolo 1

di Efrem Sardella

Il giardino che nessuno sa

di Antonietta Pantone

Il mondo ascoltato da me

di Davide Passeri

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Ombre e Luci

Se ti piacciono i contenuti che pubblichiamo, aiutaci a mantenerli vivi. Basta un contributo, anche piccolo.

Ogni mese inviamo una newsletter

Ci trovi storie, spunti e riflessioni per provare a cambiare il modo di vedere e vivere la disabilità.

Se prima vuoi farti un'idea qui trovi l'archivio di quelle passate.

Ti sei iscritto. Grazie e a presto... anzi alla prossima newsletter ;) Se ti va, quando la ricevi, facci sapere che ne pensi. Ci farebbe molto piacere.