Blog

Tutto quello che hanno detto di preciso

Tutto quello che hanno detto di preciso

Nella foto: Didattica a distanza, pranzo in presenza di Benedetta I professori hanno detto ai miei genitori che sono molto brava e lavoro tantissimo. Hanno detto che sono contenti. E che quando mi interrogano rispondo bene. Hanno detto che loro vedono che con tutti i...
Gianciotto Malatesta e i conti che tornano

Gianciotto Malatesta e i conti che tornano

A me Gianciotto Malatesta sta un bel po’ antipatico. Io però di questa storia dei cognati Paolo e Francesca non ho capito proprio un bel niente. Solo che sono tutti morti. La professoressa mi fa studiare la Divina Commedia di Dante Alighieri che viveva pure a Firenze...
Ho votato

Ho votato

Ho votato! Sono super contenta! Io avevo paura di votare perché non sapevo cosa è votare. Tutti mi dicevano che era importante perché ci devono essere due compagni che devono fare i rappresentanti di tutta la classe. Ma io rispondevo che non votavo. Pure su whatsapp...
Il mio curriculum

Il mio curriculum

A scuola mi hanno chiesto di fare il mio curriculum ma io non avevo proprio capito cosa dovevo fare, cosa dovevo scrivere ma poi per fortuna i miei compagni mi hanno spiegato bene e ho capito che devo scrivere le cose che so fare così chi legge sa cosa so fare e mi...
Io sono in sciopero. E non da sola

Io sono in sciopero. E non da sola

Io sono in sciopero. Abbiamo fatto la riunione di sindacale di tutta la classe e abbiamo deciso di non fare le lezioni online. Anche io ho deciso di fare sciopero. E ho pure battuto le mani. La mia classe ha due rappresentanti di classe che sono andati alla riunione...
Ogni tanto salvo, sennò finisce male

Ogni tanto salvo, sennò finisce male

La situazione è questa. Io con il computer sono una scheggia e posso fare il sindaco di Roma e pure la preside. Sono un genio. Faccio tuttissimo da solissima. Ho fatto ora ora il tema libero. Faccio così. Prima lo scrivo sul quaderno, con la penna. Poi lo copio sul...
Quel che (a volte) serve per farsi capire

Quel che (a volte) serve per farsi capire

Io mi sono arrabbiatissima. Ho detto tante parolacce. E ho pure urlato. Ho protestato tanto. Perché? Perché mia nonna è caduta per terra e io proprio non volevo! No! Capito? Mentre papà e mamma la tiravano su perché era caduta io dicevo le parolacce perché non volevo...
Io l’ho deciso. Io, me stessa

Io l’ho deciso. Io, me stessa

Io non voglio proprio parlare delle vacanza al mare. Non mi va, punto e basta così. Tutti mi chiedono «Benedetta che hai fatto al mare?». Ma io non voglio rispondere. Non mi va. Come lo devo dire che non mi va? Ecco! Qui da Roma ho deciso io di fare videochiamate con...
È iniziata SUPER BENE

È iniziata SUPER BENE

La scuola è iniziata SUPER BENE! Ho cominciato lunedì 14 settembre alle 8.30. Siccome io sono al terzo anno dell’alberghiero e ho scelto ricevimento mi hanno fatto cambiare sede e non vado più a via dei Genovesi ma a via della Paglia. Però mi hanno detto che devo...
La mia amica suor Marie-Thèo-di Dio

La mia amica suor Marie-Thèo-di Dio

Non so perché mi fanno fare qualcosa sì e qualcosa no. E cambiano pure. Io alla fine mi arrabbio. Mi sono messa a guardare tanto i video sul cellulare di mamma così non consumo il mio. Mi piacciono tanto i video delle ragazze che fanno ginnastica. Sono molto brave....
Molto volentieri però ogni tanto

Molto volentieri però ogni tanto

Sono dovuta tornare a Roma, un giorno, a agosto, per farmi prendere le misure per la divisa da reception per la scuola che inizia a settembre. Ma io sono ancora arrabbiata perché l’hanno chiusa presto quest’anno. Io a settembre cambio sede della scuola. Il mio...
La rigorista del Tirreno

La rigorista del Tirreno

Al mare io faccio tanti sport. Tantissimi. Tutti. Prima cosa io faccio il bagno in mare. Mi piace fare il bagno con il materassino e poi pure con la tavoletta. Sul materassino mi sdraio così prendo il sole ma sto attenta a non cadere. Nessuno prova più a farmi lo...
Dalla mattina a dopo mezzanotte fonda

Dalla mattina a dopo mezzanotte fonda

Sono al mare e faccio come mi pare e piace. Non ho niente da fare per questo ho tante cose da fare tutto il giorno, dalla mattina a mezzanotte fonda. Non ho tempo libero. Io mi sveglio presto e vado subito al mare da sola. Tanto è vicinissimo. Faccio colazione al bar...
In auto io, papà e Umberto Tozzi

In auto io, papà e Umberto Tozzi

  Sono già stata cinque volte in pizzeria. Vado pure al parco e in gelateria. La scuola non l’hanno riaperta più. Neppure la palestra. Mi hanno detto che devo aspettare settembre. Allora vuol dire che aspetterò settembre. Ma ci vuole pazienza e io non ho più...
Di pagella (e mascherina)

Di pagella (e mascherina)

Se per uscire senza che mi fanno storie mi devo mettere la mascherina, mi metto la mascherina. Però tante persone che incontro non mettono la mascherina. Io non ho ancora capito un bel niente. Comunque a scuola non sono più andata. La scuola è rimasta chiusa. Ci siamo...
Uffa

Uffa

Sono uscita di casa. Sono contenta. Ma non tantissimo. Prima di tutto la scuola non è aperta. E questa cosa a me non va per niente bene. Poi sono chiuse tutte le cose, non posso andare a fare sport. Non posso andare al coro. E allora perché mi dite che possono uscire?...
Ma come ve lo devo dire, santo cielo?

Ma come ve lo devo dire, santo cielo?

Io non ci ho capito un bel niente. Ma che devo fare? Boh. Non mi fanno uscire da tanto. Hanno chiuso la scuola, la palestra, il coro. Hanno chiuso tutta Roma perché io non posso uscire per strada e non posso prendere l’autobus. Non posso vedere le mie amiche e i...
La freccia di viale Marconi

La freccia di viale Marconi

La professoressa di ginnastica ci fa fare i compiti anche ora che stiamo a casa. Io sono contenta. Ci manda le fotografie con gli esercizi che dobbiamo fare a casa. Io li so fare bene tutti perché vado a ginnastica ritmica, a calcio e faccio atletica. Mi piace fare...
Mi ha telefonato Giuseppe Conte

Mi ha telefonato Giuseppe Conte

Mi ha telefonato Giuseppe Conte. Aveva la giacca e la cravatta e il ciuffo come in televisione. Lui mi ha detto proprio queste precise parole: “Cara Benedetta, come stai? Tutto bene? Ti volevo dire che ora riapro subito la scuola. È stata già troppo tempo chiusa ma...
Che devo fare di più?

Che devo fare di più?

Siccome io sono molto brava come cuoca, come cameriera e pure alla reception, e siccome io devo stare a casa e questo coronavirus mi ha proprio super stufatissimo, io dico a tutti la ricetta per mangiare cose buone. Perché io come fanno al ristorante e pure in albergo...