Molto volentieri però ogni tanto

Sono dovuta tornare a Roma, un giorno, a agosto, per farmi prendere le misure per la divisa da reception per la scuola che inizia a settembre. Ma io sono ancora arrabbiata perché l’hanno chiusa presto quest’anno. Io a settembre cambio sede della scuola. Il mio Istituto alberghiero sta a Trastevere e ha due sedi. Per i primi due anni io sono andata nella sede di via dei Genovesi. Ora devo andare nella sede di via della Paglia perché i tre anni per “ricevimento” li fanno lì. La sede di via della Paglia io già lo conosco. È più piccola. Però ho visto già che vicino ci sono i bar per fare la colazione prima di andare in classe, come facevo a via dei Genovesi. Io mi sono divertita a farmi prendere le misure per la divisa. Ci hanno messo poco. Per fortuna perché faceva tanto tanto caldo. Poi sono ripartita subito e sono tornata al mare.

Però al mare io continuo a studiare. Con Giorgia, che è l’assistente che ho a scuola, io faccio le videolezioni due volte la settimana. E sono pure lunghe. Mi hanno chiesto se volevo farle anche al mare e io ho detto subito sì. A me piace molto fare le videolezioni con Giorgia. Facciamo matematica, italiano, inglese, francese. Facciamo tutto tutto. Però devo dire una cosa. Molto importante. Io le videolezioni le faccio molto volentieri però ogni tanto. A settembre io voglio andare in classe con i miei compagni e con i miei professori. Ogni tanto mi va bene la videolezione. Ma solo ogni tanto. Quando sto al mare va bene. Ma quando sto a Roma non va bene.

Per fare la videolezione con Giorgia prendo appuntamento con le alle 9.30 precise. Io porto il computer in spiaggia e mi metto su un tavolino del bar. Attacco la spina alla presa della corrente. Poi mi collego a internet. So fare tutto da sola. Ogni tanto non sento bene la voce di Giorgia perché al bar c’è rumore. Allora grido a tutti: “Statevi zitti!”. E così fanno silenzio. Però per far stare tutti zitti al bar mi devono arrabbiare e alzare la voce.

Benedetta - mare - 2020

Al mare faccio anche parecchi esercizi sui quaderni così mi ricordo come si fa. Li faccio quasi tutti i giorni. Non sempre ma quasi. Li faccio la mattina presto oppure dopo pranzo, prima di tornare sulla spiaggia. La sera no, non mi piace fare i compiti.

Io sono contenta che a settembre faccio tante lezioni di ricevimento. Mi piace tanto fare ricevimento e voglio diventare molto brava. Sto sempre attenta così faccio tutte le cose precise e fatte bene. E imparo tutto. Però io imparo se sto coi professori e coi compagni. Così vedo di persona come si fanno le cose. Con il computer io imparo molto meno. E poi non mi diverto a ridere con tutti gli altri.

Il blog di Benedetta

Altri articoli dal blog

Molto volentieri però ogni tanto ultima modifica: 2020-08-20T06:57:53+00:00 da Benedetta Mattei
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi