Decalogo per insegnare alle persone con disabilità
  1. Imposta il tuo rapporto sulla serenità, il rispetto, l’affetto.
  2. Esigi che intorno a lui ci sia ordine e tranquillità: la confusione e il chiasso gli impediscono di concentrarsi.
  3. Cerca di conoscere le sue capacità e le sue potenzialità per proporgli lavori alla sua portata.
  4. Insegnagli una cosa per volta, con poche frasi chiare e semplici.
  5. Ripeti più volte la stessa indicazione se non viene compresa.
  6. Ricorda che è meglio agire che parlare, dimostrare praticamente o “fare insieme ”, piuttosto che dare troppe spiegazioni.
  7. Dagli il tempo necessario perché possa lavorare con calma e precisione.
  8. Loda i piccoli progressi. Non rimproverarlo quando sbaglia ma correggilo con pazienza.
  9. Seguilo fino al completamento del lavoro perché possa essere gratificato dal risultato ottenuto.
  10. Sii per lui un amico ma, soprattutto un modello e una guida sicura.

Leggi anche: Ognuno a modo suo – Che cosa ho imparato in dieci anni nel laboratorio «l’alveare»

Questo articolo è tratto da
Ombre e Luci n.64, 1998

Sommario

Editoriale

Fausta di M. Bertolini

Articoli

Una scuola su misura di M. Bartesaghi
Perché Scuola Potenziata e Centro Socio-Educativo per piccoli di M. Bertolini
Non sta più in un angolo della Mamma di Aimone
Le idee dell'Arca di Redazione
Il Chicco di T. Cabras
Ognuno a suo modo di M.T.Mazzarotto
Decalogo per insegnare alle persone con difficoltà di Redazione
La tua parola è per tutti di L.Bertolini

Rubriche

Dialogo aperto
Vita Fede e Luce

Decalogo per insegnare alle persone con disabilità ultima modifica: 1998-12-10T15:37:47+00:00 da Redazione
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi