Giobbe, perché? – Dialogo di una madre

L’inizio di questo libro è un lungo grido di ribellione. Lo stesso Giobbe viene giudicato perché si è rassegnato troppo facilmente. L’autrice invece non può accettare la sventura che ha colpito la figlia handicappata mentale e ne sente l’esistenza in modo totalmente negativo. Quanti genitori durante questa lettura si ritroveranno nei sentimenti che non osano nemmeno confessare a se stessi?
Ma in queste tenebre a poco a poco affiora una luce che rende possibile la scoperta del significato della prova, delle ricchezze nascoste in una persona il cui vero tesoro rimane intatto al di là di ogni insufficienza, e della presenza di un Dio che condivide il nostro dolore e si rivela vittorioso su ogni male. Questa scoperta è agevolata da amici validi e comprensivi e dall’accoglienza di una comunità Fede e Luce.

L’autrice rilegge allora il libro di Giobbe con occhi diversi. Le ultime parole di questa madre così provata saranno dedicate alla Speranza.
Non possiamo che rallegrarci per il « contrappunto » finale scritto da una sorella di questa giovane handicappata mentale. Qui viene descritta la sua scoperta, malgrado il dispiacere di non essere arrivata alla chiarezza della madre. Dichiara però che la porta non è chiusa e non esclude che il cammino tracciato dai genitori possa condurla un giorno alla stessa luce.

Henri Bissonnier, 1992

Questo articolo è tratto da
Ombre e Luci n.39, 1992

Sommario

Editoriale

Oltre la famiglia: gli specialisti, gli amici di M. Bertolini

Articoli

Lelia di N.Schulthes
Giacomo di M.T. Mazzarotto
Roberta di S. Sciascia
Viviana di C. Frassineti
Come essere amici

Le schede: gli specialisti

Chi aiuta la famiglia: gli specialisti

Rubriche

Vita Fede e Luce

Libri

La pazzia e l'amore, Gertrud Schwing
L’ascolto che guarisce, AA.VV.
Giobbe, perché? - Dialogo di una madre , Janine Chanteur
Quando la crisi insegna a vivere, Erika Schuchardt

Giobbe, perché? – Dialogo di una madre ultima modifica: 1992-06-06T11:19:47+00:00 da Henri Bissonier
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi