OL incontra…

Il linguaggio della speranza

Il linguaggio della speranza

Qual è la differenza tra istruzione e formazione? Se tramite l’istruzione si possono apprendere informazioni e nozioni di vario tipo, la formazione pone l’enfasi sul processo di crescita e di sviluppo umano. Quando istruzione e formazione avvengono assieme, allora il...
Sulla croce, come Gesù

Sulla croce, come Gesù

Nella foto: festeggiamenti per i 40 anni di Fede e Luce a Lviv, Ucraina a cui hanno partecipato le comunità di Russia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Lituania e Georgia nel 2012 Larysa segue la guerra che ha coinvolto il suo paese, l’Ucraina, da Napoli, città in cui...
Il male dell’indifferenza

Il male dell’indifferenza

Nella foto: festeggiamenti per i 40 anni di Fede e Luce a Lviv, Ucraina a cui hanno partecipato le comunità di Russia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Lituania e Georgia nel 2012 G. (nome di fantasia) è un’amica russa di Fede e Luce, fuggita all’estero. Attraverso il suo...
Comunità viaggianti

Comunità viaggianti

«Moltissime persone pensano che gli autistici siano incapaci di fare certe cose ma invece questo progetto dimostra che è l’esatto opposto e, come dico sempre, noi autistici non ci arrenderemo mai!». Elisa parla con voce forte e sicura: è finita un’altra lunga giornata...
La gioia di Adea

La gioia di Adea

Voglio condividere con voi un percorso lungo, la gioia e le emozioni di una giornata speciale in cui mia figlia Adea ha ricevuto il sacramento della Cresima nella cattedrale di San Paolo a Tirana. Adea Maria è nata il 19 febbraio del 1994 a Bilisht Kora; dalla...
Imparare a sentire, ascoltando il mare

Imparare a sentire, ascoltando il mare

«La buona notizia è che qualcosa si muove… che si riesca ad approdare a qualcosa di concreto è ancora una speranza lontana. Intanto si muove l’affetto, con le numerose attestazioni di solidarietà. Le istituzioni sembra abbiano preso a cuore la nostra vicenda, e lo...
La scuola in cui nessuno è diverso

La scuola in cui nessuno è diverso

Filippo ha 25 anni e viene da Roma. Dal 2016 vive l’esperienza di servizio della realtà cottolenghina a Torino nella Piccola Casa della Divina Provvidenza, prima come volontario del servizio civile, ora come dipendente. La sua testimonianza è una bella finestra su una...
Intervista a Matteo Mazzarotto e Ivana Perri

Intervista a Matteo Mazzarotto e Ivana Perri

Il primo a chiamarli appena diffusa la notizia del riconoscimento del Presidente della Repubblica è stato Marco Colangione. Urlava e piangeva dalla gioia, l’emozione incontenibile – dalla sua sedia a ruote- di poter sentire e abbracciare almeno con la voce quei...
Pubblico libri e voglio che tutti possano leggere

Pubblico libri e voglio che tutti possano leggere

Secondo la Costituzione italiana i diritti e i doveri non conoscono diversità di sesso, religione, appartenenza politica e condizione sociale. Chi immaginò e lavorò per porre a fondamento della nostra vita comunitaria questi paletti irremovibili e lungimiranti, sapeva...
Il magazine di chi scrive con gli occhi

Il magazine di chi scrive con gli occhi

C’è un film del 2007 diretto da Julian Schnabel che s’intitola Lo scafandro e la farfalla e si basa sull’omonimo libro autobiografico di Jean-Dominique Bauby, in cui quest’ultimo descrive la sua vita dopo aver avuto un ictus ed essere rimasto, all’età di 43...
«Dobbiamo esser prudenti, non congelati»

«Dobbiamo esser prudenti, non congelati»

«Siamo ancora tutti un po’ preoccupati, le cose non sembrano andare bene, lavoriamo tra disinformazione e drammi e, in tutto questo, le persone con disabilità sono abbastanza non pensate: bisogna riconoscere che sono state brave, pur pagando un alto prezzo». La...
«C’è un problema». E lo affrontiamo.

«C’è un problema». E lo affrontiamo.

Ho conosciuto Anna Claudia Cartoni tanti anni fa. Era la sorella di un mio amico, Roberto (per gli amici Robi), affetto da autismo che frequentava con me gli scout del Roma 24. Abbiamo passato tanti anni insieme nel gruppo: frequentandoci, come capita tra amici,...
Niccolò tra coloro che hanno fatto la storia

Niccolò tra coloro che hanno fatto la storia

Fa caldo, ma Jorit Ciro Cerullo, conosciuto più semplicemente come Jorit, continua a lavorare imperterrito. Dall’altissima impalcatura su cui si trova sta realizzando il suo ultimo murale, «la rappresentazione iconica – ci spiega in un secondo momento – dei velocisti...
Il primo di tanti?

Il primo di tanti?

Già dall’ingresso si evince quanto sia diverso dagli altri il nuovo SuperStore Coop che ha aperto lo scorso 10 settembre in via Marsala a Monza. Le due quinte verdi sulla facciata principale, il giardino verticale che si sviluppa sul tetto, l’illuminazione a...