Superato l’impatto iniziale (trauma spastico con difficoltà respiratorie) quasi quasi avrei voluto che i medici togliessero tutti quei tubicini e la lasciassero andare… Ho capito che l’impegno per la sua crescita sarebbe stato tutto nostro ( di mia moglie e mio). Da quel momento cerchiamo di renderla sempre più autonoma, individuando e cose che può fare da sola e quelle per le quali è indispensabile il nostro intervento, il nostro aiuto. Vi arriviamo con molta pazienza, tenacia e, perché no… qualche volta con durezza! Per il mio lavoro sono legato ai turni, ma sto volentieri con Arianna quando sono a casa, aiutandola a fare i compiti (detta le risposte ai quesiti perché non può scrivere e sta imparando ad usare il computer) o accompagnandola a nuoto, alla terapia…

Per fortuna non siamo soli, Arianna è amica di tutti i suoi compagni di scuola e mantiene buone relazioni con gli altri; è molto legata alla sorella maggiore Valentina di 23 anni, e poi ci sono gli amici di Fede e Luce. Ciò non toglie che abbiamo i nostri momenti difficili con lei! Chi non li ha con i propri figli! Talvolta non riesco, non riusciamo a capire quello che vuole, ma dopo un po’, grazie a mia moglie, a Valentina e alla riconquistata pazienza riesco a superare questi momenti! Nel nostro continuo impegno per la sua educazione, l’amore è la componente essenziale, ma non la sola. Dagli esperti però (AIAS, psicologi della scuola…) abbiamo ricevuto aiuti di breve durata, troppo poco! Tutto finisce per ricadere su noi genitori. Io personalmente mi considero un autodidatta!

Conversazione a cura di Sergio De Rino con Rosario Giordano, papà di Arianna, 13 anni

Ombre e Luci n.92, 2005

Dossier Noi Papà

Sono spesso criticati o presi in giro dalle mamme per la loro incompetenza nell’accudire un figlio appena nato; sono giudicati severamente dalle mogli più buone quando, invece di rimproverare, si fanno partecipi del chiasso o del disordine al momento di andare a tavola... continua

Testimonianze

Un figlio a sorpresa di Mario
Un panorama da riscoprire di Tommaso Bertolini
La lotta del padre-cittadino di Vito Giannulo
Pazienza, tenacia, anche durezza a cura di Sergio De Rino
Smack come bacio di Carlo
Un padre rivela il dono unico di suo figlio di Gilles Le Cardinal
Itinerari paralleli di Giovanni Adorni Braccesi
Un mondo da scoprire, camminando e fermandoci& di Enrico Orofino

Libri

Educare alla paternità di Elena Zanfroni

 

Altri dossier

Autismo

Chi ha avuto un figlio autistico, chi ha diviso la sua vita insieme ad un ragazzo con questo tipo di problemi, sa. Chi non ha vissuto questa esperienza non può sapere... continua

 

Pazienza, tenacia, anche durezza ultima modifica: 2005-12-05T11:36:44+00:00 da Redazione
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi