Senza Filtro

di Giovanni Grossi

Mi piace andare al mare

9 Ago 2022 | Senza Filtro | 0 commenti

Io quando non voglio stare nella mia camera, a vedere foto, dico a mia madre che cuce e fa le pigotte: «Cosa facciamo oggi che è una bella giornata di sole?» Non abbiamo altro posto oltre Nettuno, dove c’è la casa. Dalla finestra vedo il treno, appena arrivato. Io non ci vado molto spesso perché noi due siamo legati a Roma per il lavoro e le amicizie. Per andare al mare si deve fare il biglietto, mentre io sono seduto in un vagone, ci sono altre persone di altre età. Quando siamo giunti al capolinea, scendiamo e andiamo a casa, non c’è niente per posta ahimè, ci spero sempre in una cartolina, per sapere che qualcuno mi pensa, oppure basta il ricordo vero.

Al bar beviamo un cappuccino, e noto che stanno ripulendo i palazzi, bella cosa per i turisti, è una bella città poco valorizzata secondo me, senza attrattive e c’è calma piatta, ma noi la vogliamo così, tranquilla. Poi io preferisco andare al mare, perché mi piace il colore della spiaggia, con la sabbia marrone da tenere pulita, con le rocce con accanto i fiori, e il panorama, la cosa negativa è che non conosco nessuno intorno, io a volte mi aspetto novità, chi mi viene a trovare, io ci spero sempre, la vita al mare non è brutta si respira lo iodio al contrario di Roma Termini. Si vedono le barche lasciate li per parcheggio a pagamento. Io devo stare vestito perché non mi piace spogliarmi, è una mia indole. Il mare ha le onde, la salsedine, i pesci in fondo. C’è chi gioca l’estate specialmente ad agosto, ma ci vanno le persone tutto l’anno, è sicuro. Io faccio le buche con la paletta e mi bagno i piedi o mangio il gelato di cioccolato. Io spero che succeda qualcosa di bello, non lo so neanche io, fortuna in amore. Io ci spero sempre.

Questo articolo è tratto da
Ombre e Luci n. 158, 2021

Copertina_OeL_157_2022

La Newsletter

Ombre e Luci è anche una newsletter
Ci trovi storie, spunti e riflessioni per provare a cambiare il modo di vedere e vivere la disabilità.
Se prima vuoi farti un'idea qui trovi l'archivio di quelle passate.

Mi piace andare al mare ultima modifica: 2022-08-09T09:50:30+00:00 da Giovanni Grossi
NasoMano

di Arianna Giuliano

Benedetta Ragazza!

di Benedetta Mattei

Senza Filtro

di Giovanni Grossi

Articolo 1

di Efrem Sardella

Il giardino che nessuno sa

di Antonietta Pantone

Il mondo ascoltato da me

di Davide Passeri

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Ombre e Luci

Se ti piacciono i contenuti che pubblichiamo, aiutaci a mantenerli vivi. Basta un contributo, anche piccolo.

Ogni mese inviamo una newsletter

Ci trovi storie, spunti e riflessioni per provare a cambiare il modo di vedere e vivere la disabilità.

Se prima vuoi farti un'idea qui trovi l'archivio di quelle passate.

Ti sei iscritto. Grazie e a presto... anzi alla prossima newsletter ;) Se ti va, quando la ricevi, facci sapere che ne pensi. Ci farebbe molto piacere.