Il giardino che nessuno sa

di Antonietta Pantone

La mia prima vittoria

15 Lug 2023 | Il giardino che nessuno sa | 0 commenti

Quando mi è stata messa la medaglia al collo, dentro di me facevo fatica a credere che avevo conquisto la mia prima maglia d’oro nei 25mt dorso .

Ora più che mai punto alla mia prossima gara: che sia alle Tre Fontane o fuori non importa perché so di avere un team al mio fianco che crede in me a partire da Enrico, Monica e Valentina.

L’unica cosa che mi sento dire a tutti i ragazzi e ragazze che come me hanno una disabilità è di venire a provare qualsiasi sport che sia il nuoto o un altro, non importa l’importante è non chiudersi in sé stessi per paura di non trovare persone che non credono in noi e nelle nostre capacità sportive. Ve lo dice una come me, che da quando sono entrata nella FINP ho conosciuto una parte di me che non sapevo di avere. È per questo sarò per sempre grata, all’infinito!

Donna sulla sedia a rotelle con una medaglia al collo

English version: My first victory

La mia prima vittoria ultima modifica: 2023-07-15T08:42:47+00:00 da Antonietta Pantone
NasoMano

di Arianna Giuliano

Benedetta Ragazza!

di Benedetta Mattei

Senza Filtro

di Giovanni Grossi

Articolo 1

di Efrem Sardella

Il giardino che nessuno sa

di Antonietta Pantone

Il mondo ascoltato da me

di Davide Passeri

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Ombre e Luci

Se ti piacciono i contenuti che pubblichiamo, aiutaci a mantenerli vivi. Basta un contributo, anche piccolo.

Ogni mese inviamo una newsletter

Ci trovi storie, spunti e riflessioni per provare a cambiare il modo di vedere e vivere la disabilità.

Se prima vuoi farti un'idea qui trovi l'archivio di quelle passate.

Ti sei iscritto. Grazie e a presto... anzi alla prossima newsletter ;) Se ti va, quando la ricevi, facci sapere che ne pensi. Ci farebbe molto piacere.