Vi ricordiamo perché Ombre e Luci

Vi ricordiamo perché Ombre e Luci

Perché un’altra rivista? Ce ne sono già troppe! Questa frase ce la siamo sentita dire quando si pensava di far uscire Ombre e Luci. E abbiamo esitato un po’, dubbiosi che ne valesse la pena. A distanza di due anni, gli abbonamenti aumentano, ci vengono da ogni parte...

Epilessia, una malattia che imprime un marchio

Epilessia, una malattia che imprime un marchio

«Ho 34 anni, una moglie adorata ed una splendida bambina, eppure per molto tempo la mia vita è stata un inferno; soltanto adesso comincio a migliorare». È la confessione di Luigi, impiegato in un ente finanziario, alto, una precoce calvizie, apparentemente un romano...

Epilessia: una malattia neurologica ancora sconosciuta

Epilessia: una malattia neurologica ancora sconosciuta

L’epilessia è una malattia del sistema nervoso che può colpire persone di tutte le età e perfettamente normali, caratterizzata dalla comparsa di improvvise, inaspettate, brevi manifestazioni critiche di vario tipo. Esse possono accompagnarsi a compromissione della...

Epilessia: indicazioni di primo intervento

Epilessia: indicazioni di primo intervento

Crisi parziali complesse (temporali o psicomotorie) Durante la crisi: la persona può avere sguardo fisso, non rispondere o dare risposte inadeguate, se interrogato, sedersi, alzarsi od aggirarsi senza alcuna finalità, muovere le labbra o compiere movimenti di...

Vacanza, problema e risposte

Vacanza, problema e risposte

Per noi ci sono vacanze? Per molti le vacanze sono libertà, distensione, vita diversa, viaggio, casa in campagna o al mare, «far niente», «fare quel che mi va». Ma per noi? Quanti problemi! La scuola chiude. Che fare con Cristina, così instabile? Dove portarla? Prima...

Esperienze: epilessia in famiglia e a scuola

Esperienze: epilessia in famiglia e a scuola

Sdrammatizzare la situazione Ottobre 1952, il lieto evento, nasce mia figlia. Ho voluto citare questa data per fare riflettere chi mi leggerà sulla grande differenza che c'è tra la nascita di un figlio handicappato oggi, rispetto a 33 anni fa. Per differenza intendo...

Comunità e Cooperativa “Il Girasole”

Comunità e Cooperativa “Il Girasole”

A Tencarola, presso Padova, c’è una comunità e cooperativa di persone handicappate e non, che vale la pena di conoscere - era giunta notizia. Sono andato e ho visto e conosciuto la cooperativa Girasole che, per la storia della sua crescita, per i risultati raggiunti,...

Vita Fede e Luce n. 10 – Ricordo di Don Dario

Vita Fede e Luce n. 10 – Ricordo di Don Dario

«Non Ti chiediamo perché ce l'hai tolto, ma Ti ringraziamo perché ce l’hai donato» Il 10 marzo scorso è morto Don Dario. A 31 anni. Aveva sofferto molto. Gli volevamo un gran bene. Ci ha dato tanto. Lo ricordiamo, pubblicando nella pagina seguente un suo scritto del...

Dialogo aperto n. 10

Dialogo aperto n. 10

Benché sia difficile Insieme al questionario su Ombre e Luci allego una lista di persone presso le quali pubblicizzare la rivista. La speranza viva che quest’anno la rivista raggiunga finalmente il «tetto» previsto, è motivo di grande stimolo per ognuno di noi a...

Uomo e donna li fece. Per una vita d’amore autentico

Uomo e donna li fece. Per una vita d’amore autentico

In quest’opera Jean Vanier pone il problema dell’amore e della sessualità ad un livello molto profondo. Qual’è il senso della vita della persona handicappata? A quale fecondità può essere chiamata? Come accompagnarla e sostenerla, sia nel celibato che nel matrimonio?...

Uomo e donna li fece. Per una vita d’amore autentico

Amo la vita, malgrado tutto

Le Edizioni Paoline così presentano il nuovo libro di Georges Hourdin: «...Il libro propone la vita di una coppia insolita: un vecchio padre e una figlia handicappata. Georges Hourdin, con la forza e il pudore di un padre, intraprende un duro cammino per sé, per sua...

“Il mio bambino con la sindrome di Down”

“Il mio bambino con la sindrome di Down”

“Il nostro primo figlio ha qualche minuto di vita. Mio marito, subito, sa che è mongoloide. Solo qualche ora dopo anche io apprendo il verdetto. La mia prima reazione è che Dio ce lo manda e che noi sapremo amarlo così com’è. Poi, comincia per me una lotta terribile:...

Saverio

Saverio

Forse la nostra testimonianza potrà aiutare altri « nuovi » genitori, scoraggiati, delusi davanti alla culla del loro bambino. Un articolo per Ombre e Luci? Sì, certo, dal momento che nostro figlio Saverio, di tre anni e mezzo, è un bambino con trisomia 21 e che il...

Quando la vita è così difficile

Quando la vita è così difficile

Io non sono capace di scrivere un articolo perché ho fatto solo gli studi elementari e questo fa un po' male quando bisogna smuovere queste cose. Ma se si tratta di aiutare altre famiglie a lottare, mi faccio forza. Dopo tre figli, Monica 13 anni, Elisabetta 12,...

Trisomia 21

Trisomia 21

Trisomia 21 Jerome Lejeune, scopritore della causa del Mongolismo, medico e genetista; dal 1965 professore di genetica presso la facoltà di Medicina di Parigi. Autore di numerose ricerche di genetica umana; nel 1959 scoprì, in collaborazione con N. Turpin, che il...

Il lavoro di Gianni

Il lavoro di Gianni

E dopo? Dopo di questi ragazzi — chiamali mongoloidi all’antica, Down alla nuova, o trisomici alla scientifica: la realtà non cambia col nome — dopo la scuola o l’istituto specializzato, dopo, che possono fare? Gianni lavora in una pizzeria, mi avevano detto, vacci a...

Vita Fede e Luce n. 4

Vita Fede e Luce n. 4

Ginevra 25-28 agosto Incontro della zona Fede e Luce Sudeuropea Novanta persone (genitori, persone handicappate, amici, sacerdoti) in rappresentanza di nove paesi (Belgio, Francia, Italia, Iugoslavia, Lussemburgo, Polonia, Portogallo, Spagna, Svizzera) si sono...

Dialogo aperto n. 4

Trovo il giornale molto interessante: testimonianze, articoli. Fate bene a parlare degli handicappati: la loro sofferenza esiste in ogni attimo, anche se a volte si cerca di nasconderla. Continuate così, il vostro giornale mi sembra ben fatto. A.I. Con tanto piacere...

Andrea a scuola

Andrea a scuola

Una maestra racconta i problemi, i progressi, le tecniche usate durante i tre anni in cui Andrea, bambino Down, ha frequentato la prima, seconda e terza elementare.  Ho vissuto con Andrea, un bambino con sindrome Down, per tre anni. L’ho visto entrare in classe e...

La debilità mentale

La debilità mentale

Gli Autori sono il gruppo di lavoro organizzato dalla Pontificia Accademia delle Scienze che operò dal 3 al 6 novembre 1980. Sono scienziati a livello internazionale. Questo libro, nella maggior parte dei suoi capitoli, è di livello scientifico abbastanza difficile....

La debilità mentale

I giullari di Dio

«So cosa sta pensando. Ha bisogno di un segno. Quale segno migliore potrei dare, se non risanare questa piccola? Potrei: ma non lo farò. Io sono il Signore, non un mago. Ho dato a questa piccola un dono che ho negato a tutti voi... l’eterna innocenza. A voi appare...

La debilità mentale

Meb, pittore gioioso – Le conquiste di un mongoloide

«Dal punto di vista cromosomico Meb non si distingue affatto dall’immensa maggioranza dei trisomici 21... Oltre a mille altre particolarità, Meb è anche pittore... Questa vena artistica che si sviluppa malgrado la deficienza mentale non è poi così sorprendente...

Il bambino Down: una guida per genitori

Il bambino Down: una guida per genitori

"Questo libro è stato scritto per nuovi genitori di bambini con sindrome di Down, per i loro problemi angoscianti, per le loro domande inquietanti. Speriamo di poter dar loro, qui, alcune risposte". Così presentano il libro gli stessi autori....

Gli altri

Gli altri

Fra le molte difficoltà quotidiane, ritorna spesso quella dell’atteggiamento degli “altri” verso i genitori di figli handicappati e dell’atteggiamento dei genitori di figli handicappati verso gli “altri”. Tre problemi sembrano ripresentarsi, soprattutto in vacanza,...

Vacanze con la differenza nel cuore

Vacanze con la differenza nel cuore

Nelle vacanze c’è più tempo, si attenua la frenesia, l’ossessione degli impegni, la produttività che domina la vita di quasi tutti nel resto dell’anno. C’è più tempo per ascoltare, per vedere, per curarsi degli altri. E una caratteristica dell’handicappato è proprio...

Con loro sono salito sul monte Méta

Con loro sono salito sul monte Méta

Credo che non dimenticherò mai la gita alla Méta; è stata un’esperienza straordinaria e fuori dal comune. Del resto quando ne parlo, dico che ho cominciato a credere possibile una simile “pazzia”, solo al momento in cui scalavamo i pendii del monte. Di fatti, per me...

Per la prima volta lontano da me

Per la prima volta lontano da me

Il mio bambino aveva circa 8 anni quando per la prima volta è andato fuori casa senza di me. Un giorno, nella scuola che frequentava, un’amica mi chiese se volevo mandarlo ad un campeggio fatto da giovani ragazzi e bambini su per giù con lo stesso handicap di mio...

Insieme sì. Ma come

Insieme sì. Ma come

La prima cosa da tener presente è che la vita comune esige - per noi stessi, per i nostri bambini, i nostri amici, handicappati e non - innanzitutto e sempre tolleranza e generosità. Senza queste due qualità umane e cristiane, chi tra noi potrebbe vivere in armonia...

Fai una donazione

Se ti piacciono i contenuti che pubblichiamo, aiutaci a mantenerli vivi. Basta un contributo, anche piccolo.



Ombre e Luci Newsletter

Ricevi ogni quindici giorni la newsletter di Ombre e Luci. Iscriviti


Una storia lunga 30 anni

Ombre e Luci n.1 - Copertina

Riscopri i primi numeri di Ombre e Luci.

Vai all’archivio

Prova elenco orizzontale ultima modifica: 2017-11-08T20:24:50+00:00 da admin
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi