Denunciando la grave emarginazione subita dagli alunni con disabilità o con disturbi dell’apprendimento a cui era proibito l’accesso alla vita scolastica ordinaria, su Insieme n. 4 del 1975 Angela Cusimano rifletteva su come poter migliorare le famigerate classi differenziali in cui costoro erano rinchiusi. Due anni dopo la legge 517/1977 le avrebbe finalmente abolite, tentando così di arginare (almeno sulla carta) la ghettizzazione di questi alunni. Ma da quel 4 agosto di quarantatré anni fa il dibattito sull’integrazione non si è mai placato: la ricerca di soluzioni capaci di garantire a ciascuno studente un percorso scolastico veramente inclusivo è tutt’ora aperta. Ombre e Luci ha spesso affrontato l’argomento, raccontando di realtà che hanno provato ad abbattere i muri dell’emarginazione. Come l’esempio dell’Istituto Medaglia Miracolosa, in provincia di Arezzo, che negli anni Ottanta univa un centro scolastico a uno riabilitativo; o l’iniziativa nata nel bergamasco nel 1993 di un istituto ibrido tra Scuola Potenziata e Centro Socio-Educativo (attivo ancora oggi).


I Grandi Classici… di un’estate fa

Uno dei timori maggiori quando si va in vacanza è che certi luoghi siano inaccessibili per una persona con disabilità. A volte alcune sfide sembrano impossibili, come quando, nel luglio del 1978 ad Alfedena, nessuno aveva pensato che anche Patrick avrebbe preso parte alla gita sul monte Méta. Eppure – tra timore, gioia e incoscienza – alla fine Patrick su quel monte ci è salito con tutta la carrozzella, insieme ai suoi amici. Un’esperienza indimenticabile.


Visti per noi da Claudio Cinus

La nostra strada 2020

Se questo settembre dovrebbe segnare il ritorno a scuola per migliaia di studenti, alcuni adolescenti hanno invece storie molto differenti da raccontare: è il caso di Noodle Kid, film sulla vita di un ragazzino cinese costretto a lasciare gli studi per lavorare in un ristorante (e saldare così i debiti del padre carcerato); oppure, più vicini a noi, dei ragazzi di una scuola media palermitana, protagonisti del docu-film La nostra strada: uno dei pochi antidoti al disinteresse per la cultura da parte degli alunni è la pazienza e la creatività di un professore speciale.


Benedetta - Suor Marie Theo

Il blog di Benedetta

La mia amica suor Marie-Thèo-di Dio

Non so perché mi fanno fare qualcosa sì e qualcosa no. E cambiano pure. Io alla fine mi arrabbio. Mi sono messa a guardare tanto i video sul cellulare di mamma così non consumo il mio.  Continua a leggere…


Il questionario – Insistiamo, cari lettori, ma per noi è importante: ringraziando i tanti che hanno già risposto al questionario, invitiamo chi non l’abbia ancora fatto a compilarlo. Bastano due minuti!

Questionario newsletter mag 2020

Rispondi al sondaggio


Copertina_OeL_151_2020Viaggio nell’arte

Il nuovo numero di Ombre e Luci

È un lungo viaggio nell’arte quello proposto dal nuovo numero di Ombre e Luci. Un viaggio nell’arte realizzata e contemplata, nella certezza che fatta insieme essa promuova – come scrive Cristina Tersigni nell’editoriale – «comunità libere e davvero inclusive». L’intervista di apertura (di Giulia Galeotti) è a Sante Bandirali, co-fondatore di Uovonero, casa editrice nata dieci anni fa dalla volontà di tutelare il diritto di ogni bambino «a un libro vero e bello». E ancora, la testimonianza di Stefano Nasuti, futuro trustee in base alla legge sul dopo di noi; Serena Sillitto alla scoperta di ciò che veramente dicono i testi fondativi di Fede e Luce; e ancora corti, libri, rubriche…

La newsletter

Ogni mese inviamo una newsletter
Ci trovi storie, spunti e riflessioni per provare a cambiare il modo di vedere e vivere la disabilità.
Se prima vuoi farti un'idea qui trovi l'archivio di quelle passate.

Numeri passati

E adesso viene il bello – Newsletter n. 35

Paralympian del collettivo giapponese GOO CHOKI PAR è il poster ufficiale delle Paralimpiadi di Tokyo. Il trio di artisti ha realizzato anche altri 22 poster, uno per ogni disciplina paralimpica.Dall'archivio Con il ricordo ancora vivido delle Olimpiadi appena...

Atipici – Newsletter N. 34

Dall'archivio «Come reagire di fronte a un neonato che non vi tende le braccia e rifiuta ogni contatto fisico? Come comportarsi con un bambino che, invece di abbracciarvi, vi morde o vi graffia e che, quando lo lasciate, non piange mai?» Arme-Marguerite Vexian...

Viaggi e visioni – Newsletter n. 33

OL incontra... Con questa newsletter, andiamo lontano! Lietissimi di averli nella copertina del mese con la nostra rivista tra le mani, salutiamo infatti i missionari del Pime ad Hong Kong. In molte occasioni hanno condiviso le loro esperienze con i lettori di Ombre e...

Quel che ti scava dentro – Newsletter n. 32

OL incontra... Ci sono frasi che ti scavano dentro, inseguendoti fino a quasi toglierti il fiato. Come quella che una ragazza in carrozzina ha “lanciato” qualche anno fa a Laura Coccia, fermata al termine di un incontro pubblico. Quell’enorme dolore sussurratole da...

A 4300 metri di altitudine – Newsletter n. 31

OL incontra... Anche solo perché, con i suoi 4300 metri di altitudine, è una delle città più alte al mondo, Cerro De Pasco in Perù potrebbe essere un’interessante meta turistica. Il suo nome è invece legato a una delle miniere a cielo aperto più grandi del globo...

Assieme – Newsletter n. 30

OL incontra... Abbiamo da poco festeggiato un compleanno a cui avremmo rinunciato volentieri, quello della chiusura totale decretata il 9 marzo 2020 per contrastare il covid-19. Da allora un tempo di lutto, paure, nuove povertà e antiche salite. Ogni bilancio è...

Una scuola di tutti – Newsletter n. 29

OL incontra... un passato che speravamo sepolto È un tema che Ombre e Luci ha affrontato spesso nella sua storia, quello degli alunni con disabilità nelle scuole italiane. I toni sono stati diversi a seconda delle occasioni, delle storie, delle proposte avanzate e...

Essere comunità – Newsletter n. 28

OL incontra... Un uomo che fa, e che pensa. Soprattutto un uomo che fa entrambe le cose benissimo: questo mese O&L incontra Luigi d’Errico, sacerdote davvero vicino ai più fragili e neo Commendatore dell’Ordine al Merito Civile della Repubblica Italiana che, con...

E poi arriva il Natale – Newsletter n. 27

OL incontra... Parte dagli anni in cui è stata scout e arriva fino all’ultima pagina di una lettura recente che l’ha molto colpita, Monica Leggeri: è lei a firmare O&L incontra di questo mese. Un incontro nato con Robi, proseguito con sua sorella Anna Claudia...

Le domande che ci assillano – Newsletter n. 26

OL incontra... «A prescindere dalla loro razza, etnia, fede, identità o disabilità»: c’è spazio anche per le persone con disabilità tra le prime parole pronunciate dal neo presidente statunitense Joe Biden. Un’attenzione importante ai più fragili in un Paese che deve...

Tutti a scuola? – Newsletter Estiva n. 23 ultima modifica: 2020-09-04T06:08:43+00:00 da Redazione

Ogni mese inviamo una newsletter

Ci trovi storie, spunti e riflessioni per provare a cambiare il modo di vedere e vivere la disabilità.

Se prima vuoi farti un'idea qui trovi l'archivio di quelle passate.

Ti sei iscritto. Grazie e a presto... anzi alla prossima newsletter ;) Se ti va, quando la ricevi, facci sapere che ne pensi. Ci farebbe molto piacere.