Se aspetto poco poco, arriva la risposta
Mi piace un sacchissimo il cellulare. Io ho il mio cellulare. Ma non mi piace usare il mio cellulare. Non lo so perché ma non mi piace. Io uso sempre il cellulare di mamma. Ma la sera prima di andare a letto prendo il cellulare di papà e mando tantissimi messaggi vocali a tutti. Anche trenta. Pure cinquanta. Il cellulare di papà lo prendo alle 21.10 precise. Qualche volta alle 21.20 se faccio tardi a guardare lo sport con nonna. Perché prima io vado sempre a casa di nonna, che abita accanto a me, e con il suo telefono chiamo l’altra nonna e quattro zie. Tutte le sere. Loro aspettano la mia telefonata sennò si preoccupano e non vanno a dormire. Il telefono è molto bello perché tu puoi parlare con tutti e ti rispondono tutti subito. La mattina prima di entrare a scuola chiamo papà con il telefono di mamma e faccio la videochiamata. Voglio vedere chi c’è in ufficio e mi faccio passare Maurizio. Maurizio mi sta tanto simpatico perché lui mi risponde sempre e mi mandi i saluti della moglie e del figlio. Il figlio si chiama Daniele. Gli era andato male l’esame e io allora a Maurizio chiedo sempre se poi è stato promosso. Lui mi dice di sì. La sera invece chiamo per primissimo il mio amico Stefano e gli dico che deve organizzare la pizza pure con Massimiliano e Andrea perché a me piace andare a mangiare in pizzeria. Poi chiamo Giuseppe che fa il pompiere. Poi chiamo Marco, Francesco e dico a tutti di salutare pure i figli. Li chiamo tutti. Leggo il nome sulla chat, spingo il tasto del microfono e mando i messaggi vocali. Poi guardo la scritta verde “sta registrando audio” che vuol dire che se aspetto poco poco arriva la risposta. Mi piace tantissimo ascoltare le risposte. Così posso rispondere io. Non finiamo mai qualche sera e papà mi toglie il telefono. Invece non mi piace fare i giochi sul cellulare. Ogni tanto lo faccio perché lo vedo fare ma non mi piace. Neppure ascoltare la musica. Con il cellulare io voglio telefonare, fare le videochiamate e mandare i messaggi vocali. Punto e basta. Così posso parlare con tantissimi. Vado sulla rubrica, leggo il nome e spingo il tasto verde. Mi piace parlare al telefono.

Il blog di Benedetta

Altri articoli dal blog

Se aspetto poco poco, arriva la risposta ultima modifica: 2020-02-18T14:53:34+00:00 da Benedetta Mattei
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi