Deve finire prima di subito
Io a casa mia ci sto bene però non mi piace proprio stare a casa. Poi non mi piace lavarmi le mani sempre. Per prima cosa io non vado più a scuola. Mi spiace tantissimo. Pure mi arrabbio per questo. A me piace tantissimo andare a scuola tutti i giorni. Mi diverto a stare in classe con i miei compagni. Mi diverto quando ci sono i professori che parlano. Mi diverto quando andiamo nei laboratori di sala e di cucina e faccio la reception. Mi diverto a fare tutto a scuola, pure la colazione al bar prima di entrare. Poi sono molto arrabbiata perché il pomeriggio non posso fare più niente di tutte le cose che mi piacciono. Non posso andare a correre, a giocare a calcio e neppure a fare ginnastica ritmica in palestra dove ci vado da sola. Non posso andare a fare le prove del mio coro delle Mani Bianche a Testaccio. Il martedì pomeriggio non posso andare in giro per Roma, con l’autobus e la metro e pure a piedi, con i miei amici del Club. E non posso più vedere le mie amiche, come Lorenza. Non posso andare da nonna e da zia e non posso vedere mio cugino e le mie cugine. E poi a me piace andare al bowling e pure a cena fuori. Non posso fare proprio un bel niente. Questo a me non va bene. Proprio per niente. Deve finire prima di subito. A casa io faccio tanti compiti. Tantissimi. La professoressa di storia e italiano organizza la videolezione con il computer. Ieri parlava della tragedia greca. Ho visto pure nei tanti video che ci sono sul computer alcuni miei compagni di classe e questo mi ha fatto molto contenta.
Quando ho finito di fare i compiti, faccio il gioco dell’oca e poi gioco a carte. Ma la cosa che mi piace fare di più a casa sono le telefonate. Io chiamo tutti oppure mando messaggi vocali. Oppure faccio la videochiamata. Telefono con il mio cellulare oppure prendo quello di mamma e di papà perché loro hanno più numeri. Mi piace parlare al telefono con tutti. Non mi piace vedere la televisione. Solo se c’è lo sport la vedo. I film non mi piacciono. Mi annoiano. Molto meglio il teatro. Appena posso uscire di casa vado a teatro. Ma soprattutto corro a scuola così posso rivedere tutti.

Il blog di Benedetta

Altri articoli dal blog

Deve finire prima di subito ultima modifica: 2020-03-17T11:46:43+00:00 da Benedetta Mattei
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi