Inno alla vita – Recensione libro

In questo libro sono raccolti i temi e le poesia di Erika, scritti durante la sua breve ma assai intensa vita. Erika infatti è stata, come tanti altri, vittima della strada.

Ciò che più mi ha colpito di questo libro è la maturità che lei dimostra nei suoi scritti sin dalla prima elementare, in cui ammira le meraviglie del creato, commenta una giornata passata con un’amica o un bel dono ricevuto, quando molte altre persone considerano tutto ciò scontato.

Nella sezione dedicata alla famiglia, Erika ci racconta l’arrivo del fratellino Simone che lei vive come un meraviglioso dono di Dio.

Erika, però è anche consapevole dei tanti problemi presenti nel mondo e si chiede come mai l’uomo possa aver preferito tanto spesso la guerra alla Pace. “L’uomo pensa che con la guerra” dice in una poesia “si risolva il problema del valore, volere, volere. Troppo è il suo bisogno di avere e di comandare”.

Credo che la lettura di questo vero e proprio inno alla vita possa costituire un insegnamento per tutti noi.

Il libro si può richiedere all’Associazione Erika

– Benedetta Bertolini (11 anni), 2001

 

Questo articolo è tratto da
Ombre e Luci n.76

Copertina Ombre e Luci numero 76, 2001 - Un natale difficile

Sommario

Editoriale

E si accende una stella di M. Bertolini

Articoli

La lezione di un clown di M.T. Mazzarotto
La Locanda dei Girasoli di Redazione
Per un Natale con qualche cosa in più di H. Pott
La Comunità “Il Roveto” di M. T. Mazzarotto
Un dono di poesia a cura della Comunità il Roveto
Noi quattro: la comunità "il Roveto" di Redazione
Famiglie: una riflessione di Padre Roberti di Padre Roberti
Stelle d’oriente di
Novità per l'handicap di Redazione
Lo straniero di Redazione

Rubriche

Dialogo aperto

Libri

La seconda occasione, Carla Cerati
La ragazza delle lumache, Carla Cerati
Inno alla vita, Erika Gazzola
Nessuno bambino nasce cattivo, Fabrizio Mori

Inno alla vita – Recensione libro ultima modifica: 2001-12-25T11:17:23+00:00 da Benedetta Bertolini

Ogni mese inviamo una newsletter

Ci trovi storie, spunti e riflessioni per provare a cambiare il modo di vedere e vivere la disabilità.

Se prima vuoi farti un'idea qui trovi l'archivio di quelle passate.

Ti sei iscritto. Grazie e a presto... anzi alla prossima newsletter ;) Se ti va, quando la ricevi, facci sapere che ne pensi. Ci farebbe molto piacere.