Ci hanno scritto…

La mamma di…

Massimo – appena 3 anni – è preso da tante imperfezioni, non ci vede per ora, non parla e comincia ora a fare i primi passi dopo otto mesi che lo porto a fare ginnastica al Centro Bambini spastici; lo porto tre-quattro volte alla settimana; per me è un grande traffico, perché devo prendere il pullman un pò scomodo e sempre con il bambi. no sulle braccia.

Ma nonostante questo cerchiamo di fare il possibile nel limite delle nostre possibilità, sia materiali che finanziarie. In noi non manca la fede, solo Iddio può, per lui; abbiamo tanta fiducia nel domani. Io e mio marito siamo sempre per lui, anche i suoi fratelli gli vogliono tanto bene.

Massimo capisce tutto, almeno abbiamo per il momento questa soddisfazione: sorride sempre, specialmente quando si sente accarezzato; gli parliamo e lui batte le manine dalla gioia, vuole sempre sentire musica, abbiamo sempre la radio accesa tutto il giorno, se si spegne, piange.

Lui non vedendo, non gioca con nessun giocattolo, ascolta tutto, lo tengo dentro il box fatto apposta per lui comodo a muoversi e a giocare nel suo modo come vuole lui.

Certo che alle volte si hanno anche momenti di scoraggiamento, specialmente quando sentono delle persone che ci dicono: «Avete una croce da portare!» Ed io ne soffro a sentire questo perché non la penso una croce ma una prova, un volere di Dio e mi sento costantemente presa da una fede che incoraggia a superare anche i momenti più duri.

– la mamma di massimo, 1979


La mamma di…

Mauro è abituato nella sua casa, nel giardino; quando lo portiamo fuori è molto agitato ed irrequieto perciò dobbiamo limitarci nel portarlo fuori.

Qui ad A. conosco altre mamme che hanno bambini come il mio, ma soprattutto con la mamma di Nicola sono in contatto; siamo molto amiche e vado sempre a farle visita, ci diamo un pò di conforto a vicenda.

Chi non ha provato non può credere quanto sia grande il dolore nel dovere subire certe umiliazioni, ma spesso ci confortiamo nel vedere il nostro bambino in ogni suo movimento e gli vogliamo più bene… 

la mamma di Mauro, 1979

Questo articolo è tratto da:
Insieme n.1, 1974

Sommario

Insieme di Enzo
I bambini di tutti di Maria Teresa
Ci hanno scritto... di redazione
Come loro di Maria Grazia
Joseph ha fatto la prima comunione di M. Bertolini

Ci hanno scritto… ultima modifica: 1974-01-27T15:47:06+00:00 da Redazione
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi