Vita in autonomia

Dal greco αὐτός (stesso) e νόμος (legge), nel suo senso più generale autonomia significa il potere di dar legge a se stessi. È lei, la parola delle parole quando si parla di disabilità. Che si tratti di disabilità fisica o mentale, l’autonomia è il sogno, il miraggio, la speranza di tante scelte, decisioni, insegnamenti. Ma che significa davvero autonomia per una persona con disabilità? Come costruire questo “potere di dar legge a se stessi” quando si è in presenza di un handicap?

Quando sono adulti

Mi ha colpito spesso la tristezza di tanta gente normale. Un giorno, il signor Normale è...

Cottolengo e Don Guanella, tra pregiudizi e realtà

Che cos'è, veramente, un'istituto speciale? La stessa parola, per molti, evoca un luogo terribile,...

Casa Jada – la Case famiglia dell’OAMI

Stabili, appoggiate da un gruppo impegnato a provvedere alle sue necessità, ben organizzate, le...

La Casa Gino, una colonia agricola

Com'è sorta la Casa di Gino e perché si chiama così? Nacque nel 1946 quando fu mandato qui un...

A Villa Olmo abitano sette ragazze e una suora

«Vi aspetto per le sette!» mi aveva detto suor Maria al telefono, «sarete benvenute». Alla fine di...

Come sogni il futuro di tuo figlio?

Una mamma con una figlia adulta con handicap mentale grave Per ora non c’è una necessità...

Il convento: una seconda famiglia per Giampiero

Giampiero ha 33 anni, ha la sindrome di Down ed è l'ultimo di cinque figli. La fede dei suoi...

Prepariamolo a vivere con gli altri

Quando vi accorgete o venite a sapere che vostro figlio è ritardato nell’intelligenza è ben magra...

Crescere con il lavoro

Chi ha esperienza della lotta fra pubblico e privato infuriata nel campo del servizio...

Questa casa famiglia è una risposta

Siamo arrivati una mattina d’inverno a Endine. Il lago era gelato. L’aria pungente....
Pane, amore e fantasia

Pane, amore e fantasia

L’integrazione nel lavoro è difficile. Richiede incentivo, pazienza, attenzione, di solito scarse negli enti pubblici...

Viviana

Viviana

Viviana nasce nel 1949, affetta da sindrome di Down. La famiglia, benestante, è composta da padre, madre e una sorella...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi