Vita in autonomia

Dopo di noi: a Carpi tre incontri per fare il punto

Dopo di noi: a Carpi tre incontri per fare il punto

“Per il futuro delle persone con disabilità: la legge 112/2016 per il ‘dopo di noi’”: questo il filo conduttore di tre appuntamenti informativi, rivolti ai familiari di persone con disabilità, operatori del settore e cittadini, ospitati dalla Casa del Volontariato di...
Fuori dell’acquario?

Fuori dell’acquario?

L’amicizia vera, come del resto l’amore, non si può imporre, né si può fingere e nasce dalla simpatia, da una certa affinità e spesso anche dalla vicinanza. Chi non ha molte occasioni di stare insieme e al passo con gli altri, molto spesso ha difficoltà a trovare...
Cecilia vuole una casa

Cecilia vuole una casa

Provo un sentimento di sottile disperazione in questo periodo nei confronti di mia nipote Cecilia. Giorni fa ho parlato con l’assistente sociale che da circa sette anni si occupa di lei e cerca di aiutarla. Ho saputo che Cecilia, che vorrebbe avere un’attività...
Comunità il Ricino di Giona

Comunità il Ricino di Giona

Questo articolo è tratto daOmbre e Luci n.68, 1999 Editoriale Se qualcuno bussa di M.Bertolini Articoli Voglio Credere... di H.CàmaraProprio una normalissima famiglia di Barbara Vaciago ColpaniCecilia vuole una casa di Maria ToniniGioco - Com’è questa casa? di...
Una nuova Casa Famiglia: OIKOS

Una nuova Casa Famiglia: OIKOS

Ai primi di novembre 1998, la casa famiglia dell’Associazione “OIKOS” (casa) ha aperto le sue porte a cinque giovani adulti con disabilità gravissima, di tipo psicotico-autistico.Non è nostra abitudine presentare servizi al loro sorgere. Di regola, preferiamo...
Il Chicco

Il Chicco

Sempre alla ricerca di comunità, case famiglia e centri da far conoscere ai nostri amici lettori, abbiamo voluto rivedere il “Chicco”, la piccola comunità nata tra l’aeroporto e il comune di Ciampino, in una casa di campagna, nell’ormai lontano 1981.Dalla prima visita...
Roberto trova un’altra casa

Roberto trova un’altra casa

Si può mettere in piedi una comunità, una struttura pubblica, che accolga adulti con più o meno gravi difficoltà psico-intellettive? Le leggi lo permettono, i soldi, pare non costituiscano un problema insormontabile. Allora? In realtà, per far muovere il tutto, ci...

Roberto, chi sei?

C’era una volta una ragazzina che a quattordici anni, a causa delle crisi del fratello, andava a studiare sull’ultima rampa delle scale di casa…Poche persone, allora, volevano avere a che fare con Roberto che tra le altre cose mostrava una sindrome da...
Giorno di festa al Melograno

Giorno di festa al Melograno

Per dare speranza a tante mamme come Angela e nuove idee e volontà di agire e a tutti gli specialisti delle ASL, abbiamo preso contatto con il Melograno.Ecco come è organizzato.La casa, proprietà dell’ASL RM B, è semplice, ma grande abbastanza per una dozzina di...
Pane, amore e fantasia

Pane, amore e fantasia

L’integrazione nel lavoro è difficile. Richiede incentivo, pazienza, attenzione, di solito scarse negli enti pubblici «obbligati» ad assumere disabili: perciò i rapporti di lavoro che ne vengono sono ben poco dignitosi: un salario «regalato» in cambio di qualche...
Comunità-alloggio La Torre

Comunità-alloggio La Torre

Ringraziamo Sergio Sturlese e altri amici milanesi del movimento Fede e Luce che ci hanno mandato il resoconto della loro visita a Rivarolo Canavese (TO). Ci auguriamo che tanti altri amici e lettori si propongano di conoscere iniziative come questa e tutte le...
Dare loro una vita normale

Dare loro una vita normale

La casa di Mandello accoglie 13 giovani e adulti con disabilità fisiche-motorie-intellettive. La visitammo qualche anno fa. Ci sembrò molto ricca di valori umani e cristiani. Vogliamo riparlarne perché crediamo che sia un segno di speranza concreto per chi non può...
Viviana

Viviana

Viviana nasce nel 1949, affetta da sindrome di Down. La famiglia, benestante, è composta da padre, madre e una sorella di 14 anni più grande. Al raggiungimento dell’età scolare l’istruzione di Viviana viene assicurata da una maestra specializzata , che la segue...
“Ancora”: l’avvio di una casa-famiglia

“Ancora”: l’avvio di una casa-famiglia

A Roma, i genitori di quattro ragazzi disabili psicofisici, che da molti anni fanno parte della comunità «S. Francesco» di Fede e Luce, si sono decisi ad affrontare, essendo ancora nel pieno delle loro possibilità, il problema di assicurare ai loro figli un futuro...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi