Tag: fratelli e sorelle

Ora che sto per diventare mamma

Ora che sto per diventare mamma

Il mio piccolo fratellone si chiama Daniele ed è affetto da una forma di autismo che si è manifestata più o meno a partire dai tre anni di età. Daniele è un ragazzo estremamente sensibile, dolce, attento a tutti ed a tutto quello che gli accade intorno, pur...
Ma non carichiamoli di un peso eccessivo

Ma non carichiamoli di un peso eccessivo

Non so perché, è stupido, e mi fa rabbia, ma ancora me ne vergogno!». Così scriveva, anni fa, una sorellina di un ragazzo Down per dire che non riusciva ad invitare a casa a studiare i compagni di scuola. È giusto parlare di «vergogna» o non sarebbe meglio parlare di...
Forse è per mia sorella che sono “così”

Forse è per mia sorella che sono “così”

Ho tanto tardato a scrivervi perché… ho dovuto trovare il coraggio per farlo. Quando trovi persone che ti capiscono, si stenta a crederci e comunque poi ti accorgi che ti sveli troppo, rendendo note la tua fragilità e la tua sensibilità. Oggi è pericoloso...
Non è sempre facile essere sorella

Non è sempre facile essere sorella

Maria Cristina parla delle gioie e delle sofferenze dei fratelli e delle sorelle; ci dice quanto abbiano bisogno di aiuto e di sostegno. Cogliamo l’occasione per ricordare ai fratelli e sorelle di persone con handicap, di scrivere a Ombre e Luci le loro pene, i...
Dialogo aperto n. 16

Dialogo aperto n. 16

“Posso dire di essere cresciuta al Mary Mount: da piccola giocavo… giocavo… giocavo, in un’atmosfera piena di gioia, poi piano piano ho cominciato a dare il mio piccolo contributo con un senso di responsabilità sempre maggiore”…”Una...
Voci di sorelle e fratelli

Voci di sorelle e fratelli

Si parla spesso della sofferenza dei genitori di un figlio con handicap. Si tace troppo spesso la sofferenza delle sorelle e dei fratelli di un bambino o di un giovane handicappato. I fratelli e le sorelle sono spesso «trascurati» in questa loro pena segreta. Temono...
Care sorelle, cari fratelli, vi scrivo

Care sorelle, cari fratelli, vi scrivo

Cari amici, vi incontro, molto spesso, in ambulatorio dove accompagnate vostro fratello o vostra sorella e mi avrebbe fatto piacere parlarvi e, soprattutto, ascoltarvi di più. Nel vostro sguardo scorgo tanti interrogativi che hanno paura a venir fuori. Il vostro...
Piano piano notai che Sergio era differente

Piano piano notai che Sergio era differente

Sono Francesca, ho 21 anni, frequento la scuola per terapisti della neuro-psicomotricità dell’età evolutiva. Mio fratello Sergio, più grande di me solo di un anno e mezzo, è handicappato mentale. Abbiamo sempre vissuto insieme giocando e divertendoci nei giorni...
Non solo tutto l’anno, ma tutti gli anni

Non solo tutto l’anno, ma tutti gli anni

Quando due persone si sposano si presume abbiano una certa maturità, dovuta per lo meno all’età che hanno. Se sono cristiani possono sperare nella forza del sacramento per continuare “nella buona e nella cattiva sorte”. Invece, per un bambino o...
Spesso però mi regala il suo prezioso sorriso

Spesso però mi regala il suo prezioso sorriso

Sono nato tre anni prima di mio fratello Carlo e ho conosciuto la sua situazione verso i sette, otto anni. Comunque a casa non ne abbiamo mai fatto una tragedia, né ci siamo mai vergognati di Carlo. Ho sempre portato volentieri aiuto ai miei genitori, pur tra...
Forse per questo non sono andato via

Forse per questo non sono andato via

Ho due fratelli miopatici, più grandi di me e due sorelle più piccole. Fin dai primi ricordi, trovavo del tutto normale che i miei fratelli non corressero come gli altri, salissero le scale con difficoltà; era naturale come è naturale l’intero universo. Prima...
Mio fratello era handicappato

Mio fratello era handicappato

Sento talvolta in voi un imbarazzo fatto di pudore, ma forse anche di vergogna, di rivolte o anche di avversione verso chi si prende tutte le attenzioni ed è un carico troppo pesante da portare. Mio fratello minore era handicappato mentale lieve; era anche epilettico....
Ho scelto mio fratello

Ho scelto mio fratello

Perché hai scelto tuo fratello? Come mi è stata rivolta questa domanda, ho avuto un attimo di esitazione e di riflessione insieme: «Perché ho scelto mio fratello?» — «No, non io ho scelto mio fratello, ma è stato il Signore a scegliere me per lui e per tanti ragazzi...
Ma dopo l’incontro non li vedo più

Ma dopo l’incontro non li vedo più

Mi chiamo Elisabetta, ho 13 anni ed ho un fratello handicappato di 16, che si chiama David. Credo che mio fratello abbia influito sul mio carattere, infatti sono timida e chiusa. Voglio molto bene a David, ma non nego che mi sarebbe piaciuto che fosse normale, ma...
So quel che non bisogna fare

So quel che non bisogna fare

Quando nasce un figlio handicappato è ai medici che si chiede la diagnosi, la terapia, la prognosi… Si è in cerca della verità e nello stesso tempo della speranza. Marie-Odile Réthoré, genetista, ha risposto alle domande di Ombre e Luci, forte della sua lunga...
E gli altri figli? Bisogna a ogni costo che…

E gli altri figli? Bisogna a ogni costo che…

Bisogna ad ogni costo evitare che, ai fratelli e sorelle del bambino con handicap, la rivelazione della malattia sia fatta in modo maldestro – per non dire, cattivo – da un altro bambino. I genitori devono dire il nome della malattia, spiegarla con parole...
Saverio

Saverio

Forse la nostra testimonianza potrà aiutare altri « nuovi » genitori, scoraggiati, delusi davanti alla culla del loro bambino. Un articolo per Ombre e Luci? Sì, certo, dal momento che nostro figlio Saverio, di tre anni e mezzo, è un bambino con trisomia 21 e che il...
70

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi