Numero 45 – Dio così lontano, così vicino

Anno XII – Numero 1 – Gennaio – Febbraio – Marzo 1994

In questo numero:

Perché mi hai abbandonato?

Chi di noi, genitori di figli disabili, dopo l'annuncio o la presa di coscienza dell’handicap del nostro figlio, non ha provato, in modo più o meno forte, per più o meno tempo, questi sentimenti: sensi di colpa — Che cosa ho fatto di male? sensi di ingiustizia —...

leggi tutto

Mi sentii tradita

È passato tanto tempo eppure mi sembra quasi di toccare quei momenti, certe emozioni che mi facevano credere in Dio senza pormi delle domande; mi aspettavo di essere amata, accettata e protetta. Quando, all'età di tredici anni, feci la prima comunione, ero molto...

leggi tutto

Ma Lui dov’era?

Non mi è facile parlare della mia reazione all’esplosione dell'handicap di Michela. Quel periodo è ancora per me molto buio; le sensazioni troppo forti, confuse e sicuramente anche irrazionali agli occhi di quanti incontravo allora. Ero un animale ferito: rigettavo il...

leggi tutto

A scuola con Chicco in braccio

«Chicco è davvero un bambino fortunato»! Queste parole dette qualche tempo fa dal mio medico di famiglia mi spingono ad esprimere qualche riflessione sulla mia esperienza di mamma di un ragazzo con handicap. Sì, Chicco, il bambino «fortunato», è un ragazzo sedicenne...

leggi tutto

La fede è un incontro

1942: Una granata scoppia fra le mani di Jacques Lebreton, 20 anni soldato nel deserto della Libia. D'ora in poi dovrà far fronte a un'esistenza senza occhi e senza mani. Dopo una vita di impegno, di lavoro professionale e di lotta spirituale oggi, con la maturità...

leggi tutto

L’armadio dei giocattoli

Si chiama Florent. È il bambino che sta giocando insieme alla mamma che abbiamo visto su una recente copertina di «Ombre e Luci». Gioca in una ludoteca specializzata di Parigi, «L'armadio dei giocattoli». Da tempo questa ludoteca non ha più segreti per lui! Aveva...

leggi tutto

Educazione alla fede per tutti

Si è tenuto a Roma, dal 27 al 29 gennaio, il primo convegno nazionale per i responsabili diocesani della catechesi nell'area dell’handicap sul tema «L’educazione alla fede del disabile nella comunità cristiana», promosso dalla Commissione Episcopale per la dottrina...

leggi tutto

Competere col dolore

Questo libro si rivolge a chi soffre, alle persone della sua famiglia, agli amici e agli operatori che lo circondano. Esso non tratta del danno subito dal corpo, né degli aspetti neurofisiologici e farmacologici della malattia; ma, dall’analisi di che cosa sia il...

leggi tutto

Val la pena di vivere

Il libro è la storia di una ragazza eccezionale, Lorena che in un mondo carente di ideali porta una testimonianza di fede e di coraggioso superamento della malattia da cui è affetta della menomazione che porta nel corpo. Nacque a Roma il 20 Novembre 1964 da famiglia...

leggi tutto

La tenerezza di Dio

Questa notte ho fatto un sogno, ho sognato che ho camminato sulla sabbia accompagnato dal Signore e sullo schermo della notte erano proiettati tutti i giorni della mia vita. Ho guardato indietro e ho visto che ad ogni giorno della mia vita proiettato nel film,...

leggi tutto

Vita Fede e Luci n. 45

Con affetto a un parroco MARZOCCA Un parroco, una parrocchia, una comunità Fede Luce, un legame d affetto che li unisce. Sette anni fa nasceva Fede e Luce a Marzocca, grazie ad un parroco che si rendeva disponibile all’accoglienza più vera dei piccoli e delle loro...

leggi tutto

Sostienici

Puoi sostenerci con il tuo tempo, la tua esperienza, la tua professionalità, ma anche economicamente.

Collabora con noi

Hai un computer e un po’ di tempo a disposizione? Aiutaci a digitalizzare il nostro archivio.

Numero 45 – Dio così lontano, così vicino ultima modifica: 1994-03-16T11:26:17+00:00 da admin
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi