Numero 19 – Non vedo le meraviglie di Dio, ma le canto

Anno 5 – Numero 3 – Luglio – Agosto – Settembre 1986

In questo numero:

Una lettera per te

A te, mamma, papà, fratello, sorella, amico, sacerdote, suora, dottore, terapista... che leggi abitualmente Ombre e Luci, che con il tuo abbonamento manifesti il tuo impegno verso le persone portatrici di handicap, che con i tuoi articoli o lettere o fotografie...

leggi tutto

Non vedo le meraviglie di Dio, ma le canto

Sono felice di essere al mondo. Sono cieco, ho trent’anni, lavoro a Parigi, sono sposato, abbiamo due figli. Sono nato nei Pirenei fra Lourdes e Garvanie. Handicappato, mi trovavo un po' solo in mezzo agli altri. Abitavamo in montagna; per questo ho dovuto farmi un...

leggi tutto

Suonare? Perché no?

Molti dei nostri ragazzi sono affascinati dalla chitarra. Spesso però si limitano a strimpellarla senza alcuna conoscenza e solo per gioco. Con questo articolo, Giorgio Paci, spiega come è riuscito a fare lezione di chitarra ad alcuni di loro e ci dice le difficoltà e...

leggi tutto

Forza venite gente

È possibile realizzare uno spettacolo teatrale sulla vita di S. Francesco d’Assisi con una compagnia di «attori» costituita da giovani, ragazzi portatori di handicap, bambini e genitori? Si è possibilissimo ed è senza dubbio un modello artistico da imitare perché ha...

leggi tutto

Un figlio per cinque giorni

Anche il dolore va donato e condiviso. Per questo, Mauro Bartolo, medico, padre di un bambino adottivo per soli cinque giorni, ci racconta il suo dolore, perché da esso nasca amore ed altri Kim Sool (il nome del bambino) trovino altre famiglie. Le storie raccontate...

leggi tutto

Danzerò per te

Chi avrebbe immaginato che la piccola Mireille — che a due anni aveva avuto un piedino schiacciato in un ascensore — sarebbe diventata, a forza di entusiasmo e di coraggio, prima ballerina all’Opera di Parigi? Ma la gloria passeggera delle vedettes non soddisfa...

leggi tutto

Per tutte le Sabine del mondo

Sono raccolti in questo testo gli scritti di Francesco Gammarelli e le testimonianze di alcune persone (genitori e amici) che l’hanno conosciuto bene e stimato profondamente. Il titolo esprime il desiderio che Francesco ha spesso manifestato: che altri genitori,...

leggi tutto

Come animare un gruppo

«Questo volume, scritto da tre specialisti nella educazione degli adulti e nella animazione dei gruppi, analizza tutte le condizioni che trasformano una riunione di gruppo in strumento efficace di progresso personale e sociale. Esso è destinato a tutti coloro che...

leggi tutto

Vita Fede e Luce n. 19

Nel cuore del mondo Se mi fermo a cercare le radici della mia vocazione, posso dire che ogni «passo» ha favorito e preparato il terreno al successivo, fino ad avvicinarmi alla vita contemplativa. Ciò che conta, io credo, in ogni scelta è lo spazio che si dà alla Luce...

leggi tutto

Pedagogia della fede

Molti genitori, educatori, sacerdoti, si sentono un pò smarriti di fronte al moltiplicarsi di testi di catechismo. Non sanno più quale metodo scegliere, non vedono più bene quale orientamento prendere per insegnare i principi basilari della fede ai propri ragazzi: in...

leggi tutto

Dialogo aperto n.19

Ecco la nostra esperienza Grazie, a voi, grazie perché non speravamo in una vostra risposta. Pensavo: uno scrive e poi magari la lettera viene cestinata anche senza leggerla. Per questo io e mia moglie, Maria Luisa, quando è arrivata la vostra lettera siamo stati...

leggi tutto

Sostienici

Puoi sostenerci con il tuo tempo, la tua esperienza, la tua professionalità, ma anche economicamente.

Collabora con noi

Hai un computer e un po’ di tempo a disposizione? Aiutaci a digitalizzare il nostro archivio.

Numero 19 – Non vedo le meraviglie di Dio, ma le canto ultima modifica: 1987-09-30T09:32:42+00:00 da admin
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi