N. 15

Se loro non si muovono

Se loro non si muovono

L’estate è finita. La pioggia scende copiosa su tutta la penisola. Fichi e uva, cartelle e libri, schiudono la porta all’autunno. Siamo entrati rinfrancati dal mare o dalla montagna, ma giornali e televisione ogni giorno ci annunciano catastrofi, terrorismo,...
La fortuna di avere Daniela

La fortuna di avere Daniela

Sono la mamma di Daniela, oggi 17enne; soffre di attacchi epilettici, ha la vista ridottissima e tanti altri problemi più o meno gravi. Oggi Daniela frequenta il terzo anno di scuola professionale nei corsi speciali per ragazzi con problemi ed anche se so che non...
Casa Sacra Famiglia

Casa Sacra Famiglia

Spesso ci viene chiesto se Ombre e Luci è per l’integrazione nelle scuole normali o per le scuole speciali; è per le case famiglia o per gli istituti; è per il privato o per il pubblico? Non ci schieriamo per l’una o per l’altra di queste posizioni perché siamo...
Per un risveglio religioso dei più handicappati

Per un risveglio religioso dei più handicappati

Tutto quello che è stato detto sui pluri, poli, multi handicappati, mi spinge a porre una domanda che mi tormenta sempre di più: si fa qualcosa e, in caso affermativo, che cosa si fa per il loro risveglio religioso? Ponendo questa domanda penso a quei ragazzi afflitti...
Mary Mount: Settimane al sole

Mary Mount: Settimane al sole

Da 11 anni passano due settimane di vacanza insieme. Persone diverse e varie fra loro: bambini e giovani con handicap, amici, mamme, che vivono a Roma ma che provengono da ogni angolo della terra, quindi di razza, di cultura, di religione e di lingue le più svariate....
Vita Fede e Luce n.15

Vita Fede e Luce n.15

Nel luglio scorso a Santo Domingo (Rep. Dominicana) si è tenuto un incontro internazionale di Fede e Luce. Vi hanno partecipato 120 persone da tutti gli angoli del mondo. Ecco le prime impressioni di Marianna Mihelcic, scritte per il foglio «Lucka» di Fede e Luce...
Dialogo Aperto n.15

Dialogo Aperto n.15

“Ritrovarmi in mezzo a tanta gente mi dava un po’ fastidio, però…”; “Chi sta con me e sente le stesse cose abbia il coraggio di chiamare il proprio male per nome…”; “Un vicino di casa non ha avuto vergogna a dirmi che...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi