Tra quanti permisero che Ombre e Luci si avviasse alla veste non più di ciclostile ma di rivista trimestrale, fondamentale e profondamente discreto è stato, da sempre, il suo direttore responsabile, Sergio Sciascia che, con questo numero, lascia il suo ruolo nelle mani di Giulia Galeotti. Non possiamo che essergli grati per la grande fiducia con la quale ci ha sempre sostenuto, la disponibilità al confronto e l’attenzione a non lasciarci sguarniti del suo riferimento professionale. Abbiamo la sicurezza che non stia preparando a ritirarsi a vita troppo privata: non mancherà di seguire con passione e curiosità ciascuna delle cose che fa e ciascuna delle persone che incontra. Grazie anche alla disponibilità di Giulia che raccoglie il testimone da Sergio avendo già collaborato con noi in passato. La sua rubrica Viola e Mimosa da questo numero lascia spazio alle voci di due persone molto speciali che ci racconteranno, dai loro personalissimi punti di vista, pezzi della loro vita e dei loro pensieri. Grazie allora anche a Giovanni Grossi e Benedetta Mattei! La nuova veste grafica speriamo sia in grado di raccogliere e raccontare al meglio le storie e le sfide che qui condividiamo. In questo numero, l’allungamento della vita: una conquista e una sfida di cui prenderci attenta cura soprattutto per quanti, con una disabilità mentale, vanno incontro a vedere ridotti i servizi che fino ai 65 anni li hanno accompagnati, in una condizione che comunque è maggiormente a rischio di declino cognitivo patologico. E la nuova sezione dall’archivio: un repertorio degli articoli che negli anni ci sembra utile rileggere. Fateci sapere le vostre preziose impressioni!

Questo articolo è tratto da
Ombre e Luci n.145, 2019

Sommario

Editoriale
Preziosi punti di vista di Cristina Tersigni

Focus: Disabilità e terza età
Storie di cui fare tesoro di Cristina tersigni
Longevità nella disabilità di Cristina Tersigni
La casa-famiglia e l'età che avanza di Cristina Tersigni
Mio fratello Ernesto di Giovanni Grossi

Intervista
La curiosità di raccontare il mondo di Giulia Galeotti

Testimonianze
Storia di una promessa mantenuta di A.A.

Dall'archivio
Il mio amico Carlo di Beatrice (Trixi) Pezzoli

Associazioni
Una Piazzetta per chi diventa anziano di Annalisa Zovatti

Fede e Luce
Il pittore che aveva capito tutto di Giulia Galeotti

Spettacoli
Nuova ricetta a MasterChef di Maria Novella Pulieri

Rubriche
Dialogo Aperto n. 145
Vita Fede e Luce n. 145

Libri
Faccio salti altissimi di Iacopo Melio
Il mare non serve a niente di La Bigotta e Michele Rossi
Isacco, il figlio imperfetto di Gianni Marmorini
A good and perfect gift di Amy Julia Becker

Diari
Non ho paura perché sono l'amica del cuore di Sara di Benedetta Mattei
Io vado poco a teatro di Giovanni Grossi

Bastano 2€ al mese per sostenere Ombre e Luci. Dona subito.


Preziosi punti di vista ultima modifica: 2019-04-03T15:54:22+00:00 da Cristina Tersigni
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi