Di semplice e pratico utilizzo, sono disponibili online (a questo link) le audioguide concepite per agevolare le persone cieche e ipovedenti nell’utilizzo degli sportelli automatici ATM – meglio noti, anche se impropriamente, come “sportelli bancomat” – e dei POS.
La meritoria iniziativa rientra nel quadro delle azioni previste da un protocollo d’intesa siglato a suo tempo tra l’ABI (Associazione Bancaria Italiana) e l’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), con l’obiettivo di realizzare una serie di attività congiunte e progetti sperimentali di informazione ed educazione finanziaria, ed è stata sviluppata con la collaborazione della Società Bancomat e con il Centro Nazionale del Libro Parlato dell’UICI.

Nello specifico, come si legge in una nota diffusa dall’UICI, «le audioguide sono state segnatamente realizzate allo scopo di favorire l’accessibilità ai citati servizi e strumenti di pagamento in un’ottica fortemente inclusiva, rispondendo così a specifiche richieste della clientela per operare in autonomia. Infatti, con il processo di digitalizzazione in atto e il maggior ricorso alla “multicanalità”, gli sportelli automatici bancari e i terminali per i pagamenti con carte assumono un ruolo sempre più rilevante nelle abitudini delle persone».

La prima delle audioguide, dunque, delinea le caratteristiche dei principali componenti degli ATM e delle funzioni che si possono attivare, segnalando in particolare le informazioni necessarie per eseguire le operazioni di prelievo, secondo quanto previsto dalle Linee Guida sulle Regole e Raccomandazioni di Accessibilità ai servizi Bancomat®.
La seconda audioguida, invece, è destinata a chiarire i processi finalizzati a un corretto utilizzo dei POS, con funzione di ricezione dei pagamenti da parte delle persone con disabilità visiva.

«L’impegno del settore bancario in tema di accessibilità – viene sottolineato dall’ABI – è in linea con le principali indicazioni contenute nell’Atto europeo sull’Accessibilità, il cui iter a livello europeo è in fase di finalizzazione, e si sviluppa nell’àmbito delle attività da noi promosse, per favorire l’inclusione finanziaria e sociale dei cittadini». (S.B.)

Fonte: Superando

L'archivio di Ombre e Luci

Bastano 2€ al mese per sostenere Ombre e Luci. Dona subito.


Bancomat: arrivano le audioguide per non vedenti ultima modifica: 2019-01-09T11:49:29+00:00 da Redazione
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi