È la storia di due fratelli, Giacomo e Giovanni e della loro famiglia. Non è una famiglia come tutte le altre, è una famiglia speciale perché Giovanni ha la Sindrome di Down. Quando i genitori annunciarono l’arrivo di un bambino speciale, Giacomo lo immaginò come un supereroe. Nonostante la famiglia avesse creato un ambiente normale, Giacomo nasconde il fratello al mondo esterno che vede Giovanni solo come un ragazzino con gli occhi a mandorla, la testa strana, la lingua di fuori e lo prende in giro. Finché un’estate, durante una rappresentazione del “Re Leone”, Giovanni scompare e i fratelli lo ritrovano sul palco a vendicarsi di Simba (il leone buono). Giacomo sta per alzarsi ma la sorella Chiara lo blocca e gli dice: “Lascialo fare. Non è detto che le storie debbano sempre finire come sono state scritte.”

Dopo questo e altri episodi Giacomo comincia a vedere il fratello in modo diverso, comincia ad apprezzare la sua gioia di vivere, il suo modo di essere irruento con gli altri e si accorge che anche le altre persone che lo circondano gli vogliono bene e riescono a trovare un modo divertente e giocoso per entrare nel suo mondo, un mondo fatto di serenità e di voglia di vivere ogni momento senza le sovrastrutture che la società ci impone. Giacomo lentamente entra in questo mondo e si fa coinvolgere nelle avventure di Giovanni, diventando spia con lui per incontrare un cantante o ladro per rubare la macchina fotografica della sorella; é la gioia e l’entusiasmo che rende questi due fratelli più uniti che mai e speciali. Giacomo, alla fine, conclude che Giovanni è veramente un supereroe!

È un libro dove ci sono momenti di gioia, momenti di amarezza e momenti esilaranti; ci invita però a riflettere sul rapporto con le persone con disabilità troppo spesso “ingessato” da preconcetti o eccessive paure.

Recensione di Maria Novella Pulieri

Acquista questo libro in uno dei siti del circuito Helpfreely.

Se sei iscritto, una percentuale del tuo acquisto verrà donata a Fede e Luce. (Scopri di più)

Ecco dove puoi trovarlo:

Il film: Mio fratello rincorre i dinosauri

Dal 5 settembre esce nelle sale l’omonimo film tratto dal romanzo di Giacomo Mazzariol presentato alle Giornate degli autori del Festival di Venezia 2019. La regia è di Stefano Cipani con l’adattamento di Fabio Bonifacci. Fra gli attori Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese. Ma è giusto citare anche i ragazzi che sono il motore del film: Francesco Gheghi (Giacomo), Lorenzo Sisto (Giovanni), il primo amore di Giacomo, Arianna Becheroni (Arianna), le sorelle, Chiara, Gea Dall’Orto, e Alice, Maria Vittoria Dallasta

SCHEDA DEL FILM

Regista: Stefano Cipani
Genere: Drammatico
Anno: 2019
Paese: Italia
Durata: 101 min
Data di uscita: 05 settembre 2019
Distribuzione: Eagle Pictutures
Durata: 101 minuti.

Questo articolo è tratto da
Ombre e Luci n.134, 2016

 

 

 

 

 

 

 

Mio fratello rincorre i dinosauri, il libro e il film ultima modifica: 2016-05-05T09:38:21+00:00 da Redazione
Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi